CIVITAVECCHIA – Non si sblocca la stagione degli Snipers TECNOALT che al PalaMercuri contro la Libertas Forlì perdono per 3-2 al termine di una gara combattuta, rimasta in equilibrio per gran parte ma ancora una volta decisa dagli episodi. Il match non aveva alcuna valenza ai fini della classifica ma i civitavecchiesi hanno provato comunque a giocare per vincere fino alla fine, senza purtroppo riuscirci.

Il match si era messo sui giusti binari con Bernardo Meconi subito abile a portare gli Snipers in vantaggio ma prima dell’intervallo il Forlì ribalta la situazione.
Nella ripresa i due episodi chiave: il 3-1 degli ospiti, viziato da una carica sul portiere, viene convalidato, mentre il 2-3 dei padroni di casa viene inspiegabilmente annullato. I TECNOALT riusciranno comunque ad accorciare sul 3-2 con capitan Novelli ma il pareggio non arriverà nonostante l’assalto finale.

“Sicuramente è una stagione in cui non ce ne dice bene una con la prima squadra – afferma Valentini, presente in panchina a causa dell’influenza occorsa a coach Gavazzi – perchè gli episodi chiave ci girano sempre storti, vedi il gol non convalidato ed il gol annullato. Volendo essere ottimisti, meglio che questi episodi sfortunati ci capitino in gare così, senza importanza per la classifica. Continuiamo a lavorare in allenamento, ci sono tanti spunti per migliorarci e ragioniamo in ottica futura e su quanto queste sconfitte devono insegnarci”.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

Lascia un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com