E’ nel pieno dell’attività agonistica la Volley Academy Civitavecchia, impegnata spesso su più fronti contemporaneamente.

18 Febbraio 2019
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ed è l’ennesimo fine settimana ricco di soddisfazioni anche sul piano dei risultati sportivi.
Sabato a Monterosi la SOLE LUNA under 13 ha vinto agevolmente la partita di andata della semifinale provinciale femminile. 3 a 0 secco e senza appello (25/7 – 25/21 – 25/7 i parziali ) che, al netto di scaramanzie varie, apre indiscutibilmente le porte per la prestigiosa finale provinciale, della partita cioè che da diretto accesso al ghota della pallavolo regionale.
Domenica mattina doppio simultaneo appuntamento per i più piccolini del mini pallavolo. A Civita Castellana è iniziato il campionato federale S3 3×3 e al Palazzetto di Civitavecchia è andata in scena una tappa del Torneone sempre dedicato ai più piccolini. I responsabili di settore de Gennaro e Piendibene decidono di mandare una squadra a Civita Castellana e di portare tutto il resto dell’attività minivolley al palazzetto di Civitavecchia. Circa duecento i bambini coinvolti e dieci le società del territorio presenti, settanta i partecipanti della Volley Academy, più di un terzo del totale.
Raggiante il responsabile del minivolley il prof. Giorgio Piendibene “la marea Giallo Nera dei nostri colori sociali che gioiosamente si è riversata nel palazzetto è stato un colpo d’occhio bellissimo. Per una società al suo primo anno di vita essere di gran lunga la società con più iscritti (in queste fasce d’età) dell’intero territorio dell’Alto lazio rappresenta un risultato davvero unico ed incredibile. La nostra professionalità è stata riconosciuta e premiata, ma ciò che più conta è che questi risultati rappresentano una spinta formidabile a fare sempre meglio e bene.
Uniformare la didattica e dare sempre più spessore alla nostra scuola sportiva e pallavolistica rimane il faro pilota della mia attività e ritengo anche di quella di Giancarlo che si occupa delle più grandi. Trovo doveroso tornare a ringraziare tutti coloro che hanno scommesso sulla nostra straordinaria avventura”.


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E GIORNALE ONLINE




  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •