Cestistica Civitavecchia: Curtis Larousse tesserato in extremis

2 Novembre 2021

Sorpresa domenica scorsa per i tifosi della Stemar 90, e non solo, che hanno assistito alla partita giocata al PalaRiccucci contro il Grottaferrata. Con la maglia rossonera numero uno era infatti in campo Curtis Larousse, giocatore francese di 22 anni proveniente dall’Orchies (serie B francese) e dal Lille (serie A2 francese), tesserato in extremis nel pomeriggio di venerdì 29 ottobre.

“Siamo riusciti a tesserare Curtis – commenta il direttore sportivo Maurizio Campogiani – proprio all’ultimo momento, al termine di una trattativa lunghissima, probabilmente la più lunga da quando siamo approdati in C Gold. Confidiamo molto nella grande voglia del ragazzo di far valere le sue qualità e capacità. E’ un giocatore per certi versi atipico, che sa essere utile alla squadra in entrambi i lati del campo cosa che, a nostro giudizio, può rappresentare un valore aggiunto per il nostro team e i numeri del suo esordio sembrano confermarlo. Siamo certi che saprà dare una mano importante per il raggiungimento del nostro obiettivo stagionale che rimane la disputa dei play off”.

“Prima di tutto – spiega Curtis Larousse, che ha bagnato il suo esordio con una doppia doppia – ci tengo a ringraziare l’organizzazione che mi ha voluto qui e che crede in me, e questo mi rende felice. La squadra è piuttosto giovane e ciò ha fatto sì che mi integrassi sin da subito. Nel gruppo c’è alchimia e sono sicuro che quest’anno insieme faremo grandi cose”.

“Curtis è un ragazzo molto giovane che ha tanta voglia di mettersi in mostra. Farà sicuramente la sua parte in un campionato come il nostro dove conta molto più il fisico che la tecnica. Quando è venuto in prova, qualche settimana fa, mi ha fatto una buona impressione; spero che ci permetta di allungare le rotazioni del pacchetto lunghi e di riuscire a prendere qualche rimbalzo in più sia in attacco che in difesa. Ringrazio la società che, con questo ulteriore sforzo economico, ci ha permesso di allargare ulteriormente il roster”, conclude il coach Ferdinando De Maria.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com