Cerveteri, Igiene Urbana: bollini e sanzioni per chi non differenzia correttamente

17 Ottobre 2019

Tempo di lettura: 2 minuti
image_pdfDownload in PDFimage_printStampa

Tre tipologie di bollini per il mancato rispetto delle norme: rosso, giallo e bianco. Già comminati i primi provvedimenti agli utenti che non differenziano secondo la regola

 

“Sebbene dal maggio 2017 sia in vigore a pieno regime in tutto il territorio comunale il servizio di raccolta differenziata porta a porta, e nonostante la maggioranza dei cittadini abbia ben assimilato i criteri e i comportamenti virtuosi da assumere per una corretta differenziazione, dai controlli effettuati dal personale della Ditta di Igiene urbana, congiuntamente con le Guardie Ecozoofile di Fare Ambiente e la Polizia Locale, ancora oggi emergono utenze che non espongono in maniera idonea i propri rifiuti. Per questo, anche in base all’Ordinanza n.12 del 26 marzo del 2019, si è cominciato già ad apporre sul mastello esposto fuori dalle abitazioni, dei bollini, di colore diverso, che evidenzieranno all’utente quale errore è stato commesso e le sanzioni amministrative annesse”. A dichiararlo è Elena Gubetti, Assessora alle Politiche Ambientali del Comune di Cerveteri.

“Differenziare correttamente, utilizzare il mastello corrispondente, rispettare il giorno di raccolta e non utilizzare sacchi neri per raccogliere i rifiuti – ha spiegato Elena Gubetti – questi sono i principi da rispettare nella raccolta differenziata e per non incappare in sanzioni. I bollini apposti, sono di tre colori: rosso, giallo e bianco. In ogni caso, come amministrazione, insieme alla Ditta di Igiene Urbana rimaniamo sempre a disposizione di tutta la cittadinanza per una raccolta sempre migliore”.

Il rosso indica un conferimento errato o non conforme, perché non sono stati separati correttamente i rifiuti oppure perché è stato sbagliato il giorno di conferimento. In questo caso i rifiuti non verranno raccolti.

Il giallo perché si è utilizzato un contenitore non conforme o diverso da quello previsto, oppure perché il rifiuto non è stato conferito in maniera corretta, come ad esempio il non schiacciare bene plastica e cartone, oppure non svuotare le bottiglie e flaconi dal loro contenuto. I rifiuti in questo caso saranno raccolti ugualmente.

Il bianco perché sono stati conferiti i rifiuti in sacchi neri oppure senza relativo mastello. Anche in questo caso i rifiuti non verranno raccolti.

Nel caso di elevazione di sanzioni ad utenze condominiali, qualora individuata la sanzione viene elevata alla singola utenza, con le modalità e gli importi indicati dal regolamento. Nel caso in cui non sia possibile accertare la responsabilità del singolo utente la sanzione verrà elevata al responsabile del condominio.

image_pdfDownload in PDFimage_printStampa







Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo