Cerveteri, al via le domande per i buoni spesa

6 Aprile 2020 ore 11:00:12
Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

image_pdfDownload in PDFimage_printStampa

È possibile presentare domanda online a www.comune.cerveteri.rm.it oppure telefonicamente.

Si sono aperte ufficialmente oggi, lunedì 6 aprile, alle ore 12:00 le domande per richiedere i buoni spesa finanziati con risorse del Governo, della Regione Lazio e del Comune di Cerveteri.

I destinatari sono i residenti nel Comune di Cerveteri, i non residenti con dimora abituale e le persone che sono rimaste bloccate a Cerveteri a causa dell’emergenza coronavirus. Possono inoltre far richiesta i cittadini residenti nel Comune di Cerveteri, comunitari, apolidi o non comunitari purché in possesso di regolare permesso di soggiorno.

Hanno diritto a presentare richiesta dei buoni spesa i cittadini che rientrano nelle seguenti categorie: soggetti già seguiti dal Servizio Sociale; soggetti che hanno avuto una contrazione del reddito a seguito dell’emergenza conseguente al coronavirus e soggetti che vivevano di occupazioni irregolari e ora si trovano in uno stato di difficoltà o altre categorie disagiate (cosiddetti invisibili).

Nell’erogazione dei buoni spesa si terrà conto delle condizioni socio-familiari e reddituali del richiedente e si darà priorità ai richiedenti non assegnatari di sostegno pubblico.

Per fare domanda è sufficiente riempire il form che si trova nel sito del Comune di Cerveteri. Per chi avesse problemi o non avesse accesso a strumenti informatici, è possibile contattare uno dei seguenti numeri di telefono: 0689630220 – 0689630320 – 0689630420 – 0689630209 – 0689630206 – 3294104217, dal lunedì al venerdì, dalle ore 09:00 alle ore 14:00 e dalle ore 15:00 alle ore 18:00. Solamente oggi, lunedì 6 aprile, queste linee saranno operative dalle ore 12:00, orario di apertura dei termini per presentare richiesta.

Il sabato e la domenica è possibile invece chiamare il numero 3470883376, attivo dalle ore 09:00 alle ore 14:00 e dalle ore 15:00 alle ore 18:00.

Le domande saranno istruite immediatamente e i beneficiari che hanno diritto riceveranno i buoni spesa entro i tre giorni lavorativi successivi.

I buoni spesa saranno consegnati a domicilio e al momento della consegna il beneficiario dovrà firmare il modulo in originale e avere una copia di un documento di identità valido.

I buoni spesa potranno essere utilizzati esclusivamente presso gli esercizi che hanno aderito e che sono indicati sul sito istituzionale dell’Ente.

“Dopo un accurato lavoro, per il quale ringrazio tutta la Giunta, il Segretario Generale, i Dirigenti del nostro Comune e i dipendenti – ha dichiarato il Sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci – siamo pronti ad erogare i buoni spesa ai cittadini che ne faranno richiesta. L’obiettivo, raggiunto, era quello di consegnare i buoni alle famiglie prima di Pasqua e ci siamo riusciti. Partiamo con uno stanziamento di risorse importante, 250mila euro, perché vogliamo aiutare una fascia più larga possibile di popolazione, per continuare a non lasciare indietro nessuno”.

I prodotti acquistabili includono generi alimentari, medicine, carburante, combustibile per riscaldamenti e ricariche telefoniche. Inoltre per aiutare l’economia cittadina, abbiamo previsto che i buoni siano spendibili non solo nella grande distribuzione ma anche negli esercizi di vicinato.

image_pdfDownload in PDFimage_printStampa


Iscriviti per ricevere il Giornale Online sulla tua Email, è GRATIS!!!


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo