cpc calcio a 5

Virtus Anguillara e Vallerano saranno le squadre con cui si deciderà il finale di stagione della compagine diretta da Nunzi.

A due sole gare dal termine, iniziando sabato 14 alle ore 15 ad Anguillara e passando a sabato 21 alla stessa ora all’Uliveto con il Vallerano, calcolatrice alla mano tutto può ancora accadere. Perchè il limite che passa tra il primo posto che vale i playout, occupato attualmente  dal Valentia con 31 punti, e quello per la salvezza diretta, occupato dalla Virtus Anguillara, è di una sola lunghezza. Nel limbo delle possibilità paventate  c’è addirittura, dopo un girone di ritorno catastrofico, anche una remota possibilità di salvezza diretta per i rosso portuali.
Entrando nel dettaglio le gare maggiormente da monitorare nella penultima stagionale saranno quella della stessa CPC2005, che incontrerà la Virtus Anguillara ferma a 32 e in uno scontro che potrebbe risucchiare i romani nel limbo dei playout, del Valentia con La Pisana ferma a 34 punti, solo tre le lunghezze di margine costringeranno La Pisana a giocarsela per non essere risucchiati, e quella della stessa Buenaonda, a pari punti coi portuali, che incontrerà il Vallerano oramai virtualmente salvo.

Gare:
Virtus Anguillara (32) – CPC2005 (29)
Valentia (31) – La Pisana (34)
Vallerano (35) – Buenaonda (29)

Classifica:
Vallerano 35
Atl Village 34
La Pisana 34
V. Anguillara 32
———————
Valentia 31
CPC2005 29
Buenaonda 28
Juvenia 27
Bluegreen  25
Virtus Monterosi 16

Tutto passa dalla reale volontà dei giocatori nel salvare una categoria con forza conquistata nella passata stagione, perchè se con merito si è arrivati fino a qui col sudore  e la caparbietà va mantenuta.
Arbitrerà l’incontro il sig. Roberto Cesari di Roma1.

(Fonte e Foto: Maurizio Spreghini)

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com