giornata del mare unicef

L’11 aprile 2018 si è celebrata a Civitavecchia la “Giornata del Mare”, istituita recentemente, a livello nazionale, a seguito delle modifiche introdotte al Codice della Nautica da diporto (Art. 52 D.Lgs. 172/2003).
La Capitaneria di Porto di Civitavecchia, in collaborazione con l’Autorità di Sistema Portuale del Tirreno Centro-Settentrionale, la locale Amministrazione comunale, i Dirigenti Scolastici e l’UNICEF, ha coinvolto circa duecento studenti, appartenenti alle scuole secondarie di primo grado del comprensorio di Civitavecchia, in un percorso formativo/didattico legato al mare.
La mattinata è stata dedicata alla visita del porto di Civitavecchia, realtà in grado di rappresentare concretamente il ruolo dell’economia marittima e di mostrarne efficacemente l’evoluzione attraverso le storiche infrastrutture romane e rinascimentali ivi ubicate. Il percorso ha avuto inizio presso la sala convegni dell’Autorità Portuale dove i giovani studenti, dopo una breve presentazione introduttiva della prima Giornata del Mare e dei valori storici, economici e culturali da essa rappresentati, hanno avuto modo di visionare video formativi sulla cultura ambientale. L’occasione è stata altresì propizia per il conferimento di riconoscimenti da parte del Direttore Marittimo del Lazio, Capitano di Vascello Vincenzo Leone, per esempi di professionalità ed attaccamento alla cultura marittima che si sono particolarmente distinti nel corso dei recenti mesi.
Gli studenti, al termine della presentazione, dopo un breve spaccato dell’operatività del porto commerciale fornita mediante l’incontro con le corporazioni dei piloti, ormeggiatori e rimorchiatori, sono stati guidati verso la storica “darsena romana”, sede della importante flotta peschereccia locale.
Senza tralasciare il lato ricreativo e sportivo della risorsa mare, aspetto di primaria importanza per i giovani, sottolineato dalle delegazioni della Lega Navale laziale, sono state poi mostrate attività di canottaggio compiute nelle acque antistanti dall’associazione “Mare Nostrum”, impiegata in attività di allenamento in vista del prossimo Palio Marinaro di Santa Fermina. Allo stesso modo, l’associazione “Amici della Darsena Romana” ha contribuito con uno spaccato del mondo della vela attraverso brevi sortite in mare.
La mattinata, all’insegna della cultura marinara, si è conclusa infine con una visita guidata del Forte Michelangelo, fortezza eretta a difesa del porto in epoca rinascimentale, simbolo della città di Civitavecchia.
L’entusiasmo e la collaborazione riscontrati nell’organizzazione e nello svolgimento della manifestazione in argomento da parte degli istituti scolatici, enti ed associazioni coinvolte, ha altresì permesso di seminare elementi di progettualità che potranno costituire l’architettura da condividere per l’organizzazione della “Giornata del mare” 2019, in modo da guidare le classi prime degli Istituti secondari di primo grado in un percorso di crescita basato su una maggiore consapevolezza della risorsa mare e delle sue potenzialità.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
0