stemar90

Battuta la Smit Roma (45 a 57) in trasferta: primo posto con 22 punti insieme alla Tiber Roma. Moore top scorer con 25 punti.
La Stemar 90 Cestistica ha chiuso il girone di andata con l’ennesima vittoria, andando a espugnare il parquet della Smit
Roma Centro col punteggio di 45-57 (10-16 / 9-14 / 14-11 / 12-16 i parziali).
Dopo un parziale di avvio partita di 7-0 realizzato da Gianvincenzi, la Smit risponde a tono e con i punti di Ligas va a comandare per 8-7. Molti sono gli errori e il punteggio, a fine primo quarto, si fissa sul 10-16 grazie agli ultimi canestri da parte
di Moore. Buona partenza per Civitavecchia che vola al massimo vantaggio +9 (12-21) con 6 mi-nuti ancora da giocare. In
un momento di difficoltà per entrambe le squadre, è ancora Moore a fare la voce grossa portando gli ospiti all’intervallo lungo
sul risultato di 19-30. La Smit prova a riaprire la gara con alcune fiammate di Baldrati e Gai, ma pronta la risposta di  Civitavecchia con un Moore sugli scudi. La terza frazione si conclude sul 33-41. Ultimi dieci minuti all’insegno di Morris che porta dopo 4 minuti di gioco i suoi sul +10 (37- 47). Nonostante un ultimo assalto dei ragazzi di coach Marotta, a chiudere deinitivamente i conti è
ancora Moore. Con la vittoria la truppa guidata da Lorenzo Cecchini ha stabilito un doppio record: ha colto la sesta vittoria
consecutiva e ha chiuso il girone di andata al primo posto, cose mai avvenute negli ultimi 20 anni.

Questo il tabellino dei civitavecchiesi:
Campogiani 7, Bezzi 4, Rogani 0, Bencini 3, Bottone 2, Profumo 0, Gianvincenzi 5, Dembele 5, Quondam 0, Morris 6, Moore 25; Coach: Cecchini

 

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com