Chi sale
Popolo civitavecchiese

Il no al referendum sul forno crematorio sembra aver svegliato le coscienze dei civitavecchiesi. La voglia di far sentire la propria voce sull’ennesima bomba ecologica in città è difficile da mandare giù e le tante firme già raccolte sono un segnale importante. Soprattutto verso gli ecologisti del fine settimana che guidano palazzo del Pincio.

Chi scende
Dario Menditto

Il suo intervento sul referendum lascia esterrefatti. Bocciare la possibilità che i cittadini facciano sentire la loro voce, giustificandolo sul fatto che difficilmente arriverebbe al quorum e che costerebbe comunque centomila euro, lascia tanta amarezza in bocca. Ci spieghi, ad esempio, come mai tutta questa attenzione sul referendum e non ad esempio sui fumi del porto e dell’Enel che continua a fare come gli pare?

 

 

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com