A Santa Marinella cultura e solidarietà con la sesta edizione del Trofeo “La Dolce Vita”

10 Settembre 2022

Santa Marinella torna a fare da cornice ad una delle manifestazioni culturali e solidali più attese dell’anno, il Trofeo ‘La Dolce Vita’ alla sua sesta edizione” ha annunciato il sindaco Pietro Tidei insieme alla consigliera delegata al Centro Storico Maura Chegia che nel pomeriggio di ieri hanno dato il benvenuto al Presidente del Circuito Storico Daniele Padelletti e al Direttore generale del Bambino Gesù Massimiliano Raponi ospitati presso l’Ospedale pediatrico baciato dal mare. “Un’iniziativa organizzata dall’Associazione Circuito Storico Santa Marinella, in particolare dal Presidente Daniele Padelletti che ogni anno regala alla Città eventi di alto di livello, di carattere nazionale ed internazionale come l’esposizione di auto d’epoca nella splendida cornice del nostro territorio – ha sostenuto il primo cittadino – Per l’occasione,  i proventi saranno devoluti a favore dell’Associazione Bambino Gesù di Santa Marinella”. All’incontro è intervenuto anche il Presidente del Circuito Storico di Santa Marinella Daniele Padelletti che ha spiegato che la VI edizione del Trofeo La Dolce Vita è intitolata al pilota degli anni ’50 Luigi Musso: “Ieri abbiamo riscaldato i motori facendo visita ai piccoli pazienti che hanno potuto ammirare le auto storiche. La manifestazione vera e propria entrerà nel vivo questa sera contando la  partecipazione di 50 autovetture. L’appuntamento è alle ore 18:30 in Piazza Civitavecchia con il concorso di eleganza che vedrà la sfilata in passerella delle auto d’epoca”.

A lasciare una dichiarazione anche il direttore sanitario del Bambin Gesù Massimiliano Raponi, il quale ha affermato di aver preso parte ad un incontro molto importante e significativo per tutti i piccoli ospiti dell’ospedale: “Per noi è fondamentale lavorare in squadra ed in armonia con la città di Santa Marinella. Questi eventi rappresentano una grande possibilità per i nostri piccoli pazienti e per le loro famiglie che vengono da situazioni molto delicate e che proprio qui possono ricevere assistenza, cura ed anche svago. Ne siamo orgogliosi, ormai sono diversi anni che ospitiamo queste iniziative e continueremo a farlo per regalare un sorriso in più ai nostri bambini”.
“Daniele Padelletti è l’apri pista degli eventi di solidarietà che il comune dovrebbe promuovere sempre di più – ha affermato la consigliera Chegia. “Il mio augurio è che questa importante iniziativa possa continuare a crescere negli anni, assumendo sempre più una dimensione internazionale nel cuore della Perla – ha concluso il sindaco Pietro Tidei – Abbiamo una città turistica che ha bisogno di essere valorizzata con importanti manifestazioni. Vogliamo ringraziare l’Ospedale pediatrico Bambino Gesù per la sua presenza sul territorio in quanto qualifica l’offerta sanitaria della città, rendendo fondamentale la riabilitazione per i bambini. Grazie alla Fondazione e al Direttore generale Massimiliano Raponi”.
La nota del Sindaco Pietro Tidei
image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com