percorsi antichi

TURISMO, AL VIA TAVOLO INTERCOMUNALE PER LA VALORIZZAZIONE DEGLI ANTICHI TRACCIATI

11 novembre 2017

Un progetto tra i comuni di Civitavecchia, Allumiere, Tolfa, Blera e Vetralla.
Si é tenuto ieri a Civitavecchia un tavolo tecnico per valutare la possibilità di realizzare una progettualità intercomunale volta alla valorizzazione degli antichi tracciati.

All’incontro operativo, svoltosi presso la sala convegni di Unindustria Civitavecchia, erano presenti il Sindaco di Allumiere Antonio Pasquini, gli assessori di Tolfa Cristiano Dionisi, di Civitavecchia Enzo D’Antò e di Vetralla Enrico Pasquinelli, e l’architetto Francesca Rizzo per il Comune di Blera. Oltre a loro e al Direttore di Unindustria Antonio Truglio, hanno partecipato Pietro Cozzolino dell’Associazione Culturale “La Civetta di Civitavecchia” e la ricercatrice Sara Fresi, che negli ultimi anni hanno lavorato molto per la sensibilizzazione sul tema della Francigena mettendo a disposizione la loro rete e le ricerche effettuate.

A fronte delle ricerche, si è condivisa l’opportunità di valorizzare i tracciati già presenti che da Civitavecchia si congiungono alla via Francigena attraversando i centri storici dei comuni, con l’obiettivo di entrare a far parte della prestigiosa Rete Europea delle Vie Francigene. A tal proposito si è registrata la volontà da parte di tutti i presenti di arrivare ad un Protocollo d’Intesa, volto anche ad approfondire la possibilità di migliorare la valorizzazione dei prodotti tipici del territorio insieme ad altri soggetti istituzionali.

Alla fine della riunione sono state distribuite alcune copie della pubblicazione “Dalla Via Francigena verso Civitavecchia: Longobardi, Cavalieri templari e Culto Micaelico sui Monti della Tolfa” per la presa visione delle ricerche di carattere storico portate avanti dalla Dott.ssa Fresi. Prossimo step un incontro operativo per approfondire nello specifico i tracciati.

 

Commenti

commenti