Un tuffo nel Giappone con gli Amici di Ishinomaki

19 Ottobre 2019
  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Fino a domenica il paese del sol levante è a Civitavecchia. Mostre, spettacoli e street food a piazza Calamatta

CIVITAVECCHIA – È partito il Festival della Cultura giapponese. Fino a domenica un angolo del paese del sol levante sarà a Civitavecchia, tra piazza Calamatta, dove sono stati posizionati gli stand di street food, e la Cittadella della musica, dove si terranno due spettacoli. Inoltre ci saranno anche tre mostre. L’evento è stato organizzato dall’associazione Amici di Ishinomaki e ha il patrocinio dell’ambasciata del Giappone, dell’Istituto giapponese di cultura, del comune di Ishinomaki e di quello di Civitavecchia. Una tre giorni in cui chi lo vorrà potrà fare un tuffo nel Giappone tra cibo, abitudini e cultura. Presso la chiesa San Giovanni di Dio dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 23 c’è la mostra sulla ceramica Raku dal titolo “La perfezione dell’imperfetto”.

Presso il foyer della Cittadella, invece, agli stessi orari sarà possibile visitare quella sui Bonsai e quella pittorica “Civitavecchia incontra il Giappone”. Inoltre tante conferenze alla Biblioteca comunale. Ieri si è parlato di Samurai mentre oggi alle 17 sarà la volta di “L’acqua calda per il tè-filosofia e tradizione della cerimonia del tè”. Domani alle 10,30 “Nihon Eiga storia, cultura e miti del cinema giapponese” e alle 17 “Hasekura a fumetti”.

«C’è stata grande partecipazione alla presentazione del libro Bancha di Micaela Giambanco – ha spiegato il presidente dell’associazione Amici di Ishinomaki Maura Barbani – e alla conferenza alla Biblioteca. Inoltre tanta affluenza alle mostre, proprio per questo abbiamo deciso di renderle visitabili fino alle 23. Fino a domenica, inoltre, sarà possibile gustare piatti tipici dello streetfood giapponese grazie ad Akira Yoshida e Mikachan. Ma c’è grande attesa per lo spettacolo di questa sera alle 21 alla sala Morricone della Cittadella dove ci sarà lo spettacolo comico tradizionale giapponese (Kyogen) “Con occhi di volpe” tratto da uno scritto del maestro Komatsu, uno dei più grandi autori di fantascienza giapponese. «Sicuramente – ha detto Barbani – è da non perdere perché uno spettacolo simile non è un qualcosa che si vede tutti i giorni a Civitavecchia». Domani musica tradizionale dal paese del sol levante, sempre alla Cittadella dove, nei giardini, per tutta la mattinata di domani ci saranno anche le dimostrazioni di Judo e Aikido.

Fonte Civonline


Iscriviti per ricevere il Giornale Online sulla tua Email
  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

© 2013 - 2019, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo