Civitavecchi: aumento del traffico merci legato al porto, il Pd intende sostenere l’esigenza

19 Ottobre 2019
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Da più parti si insiste sull’esigenza di aumentare il traffico merci legato al porto di Civitavecchia: è una esigenza che il Partito democratico intende sostenere con grande convinzione. Siamo persuasi che lo sviluppo della città e del comprensorio passi per l’incremento della logistica, con ciò che sul piano occupazionale ne conseguirebbe. E ne siamo tanto più convinti nel momento in cui Enel afferma di voler costruire una nuova centrale, a turbo-gas, che, continuando ad occupare aree demaniali preziose, non risolverà certo la questione sanitaria, sociale, economica ed occupazionale che grava da troppo tempo sulla città.

In questo senso crediamo che sia auspicabile il rafforzamento delle potenzialità legate all’Interporto, e confidiamo che l’Autorità portuale saprà farsi garante, nei modi e nelle forme opportune, di un accordo che tuteli la continuità occupazionale e anzi ne favorisca l’incremento.

Non si deve dimenticare – infatti – che sono stati fatti negli anni rilevanti investimenti pubblici per rendere le aree portuali (la banchina 25 in particolare, la più importante sul piano commerciale) e le aree dell’Interporto fruibili ai traffici; anche la società CFFT, oggi concessionaria dell’Interporto, a sua volta ha sostenuto investimenti in questo senso: è importante che quel lavoro non vada disperso. L’ampliamento della concessione alla società RTC, il suo dislocamento sulla banchina 25, a suo tempo fu accordato perché poneva le basi di uno sviluppo integrato, che connettesse la principale banchina commerciale e l’Interporto, e ciò sulla base del fatto che la medesima compagine societaria includeva in sé sia ICPL che RTC: un unico grande player logistico. Pensiamo che questo sia un valore che vada assolutamente recuperato.

A maggior ragione, dunque, è della massima importanza che si giunga ad un accordo commerciale fra le parti in tutte le forme possibili, affinché proprio un solido accordo commerciale, infatti, consenta di tutelare, oggi, i livelli occupazionali e ne permetta un auspicabile incremento in futuro, ciò di cui Civitavecchia ha urgente bisogno.

Partito Democratico di Civitavecchia.


Iscriviti per ricevere il Giornale Online sulla tua Email
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

© 2013 - 2019, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo