Torna la magia del presepe vivente di Tarquinia

22 Dicembre 2018
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il 26 dicembre, dalle ore 17, al convento di San Francesco la prima delle tre rappresentazioni in programma

Tarquinia, 22 dicembre 2018 – Tre mesi di lavoro per l’allestimento. Oltre 300 comparse. Una città che si ferma e si mobilita per partecipare. È il Presepe Vivente di Tarquinia, la manifestazione di Natale più attesa nella città etrusca. E a pochi giorni dal debutto, il 26 dicembre, dalle ore 17, è tutto pronto per accogliere al meglio i visitatori.

La location. Gli esterni del convento di San Francesco, il complesso architettonico che domina la parte più alta del centro storico, con vista sull’entroterra della Tuscia.

Il percorso. Si parte dalla chiesa della Trinità, che ospiterà la fastosa corte di re Erode. Per poi proseguire in via padre Gabriele Ronca e via dei Magazzini, dove troveranno spazio le botteghe degli artigiani e il sinedrio. Quindi si entra negli esterni del convento di san Francesco, con il mercato, le taverne, i ricoveri degli animali, l’accampamento della legione romana e il giardino degli olivi. Infine, l’arrivo alla natività.

Il conio speciale. Anche in quest’edizione la rappresentazione avrà la sua moneta speciale. Lungo il percorso saranno allestiti degli stand dove assaggiare bruschette, formaggi, castagne, vino. Per farlo basterà “spendere” la moneta che sarà appositamente coniata per la manifestazione. Una moneta dà diritto a una sola degustazione.

L’Antico acquedotto. Un acquedotto che trasporta acqua per far girare un mulino. É una delle principali novità delle scenografie, insieme al mercato e all’accampamento della legione romana che saranno più grandi e ancora più suggestivi.

Costi e orari. Le tre rievocazioni in calendario, il 26 e 30 dicembre e il 6 gennaio, avranno inizio alle ore 17. Il biglietto costa 5 euro ed è possibile acquistarlo alle casse che saranno posizionate in piazza Giacomo Matteotti. Insieme al biglietto saranno consegnati la moneta speciale e la mappa. Per i bambini sotto i 10 anni l’ingresso è gratuito. Il percorso è accessibile anche alle persone disabili?

Dove seguire il Presepe vivente di Tarquinia. La manifestazione ha una pagina facebook dedicata e ha un account twitter e un profilo instagram.

Patrocini e collaborazioni. Il presepe vivente di Tarquinia è patrocinato dalla Regione Lazio (Lazio eterna scoperta), dalla Provincia di Viterbo, dal Comune di Tarquinia, dalla Diocesi di Civitavecchia e Tarquinia, ed è in collaborazione con la Pro Loco Tarquinia, il Comitato San Martino e l’Associazione Anziani con l’Hobby del Modellismo.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenti

commenti