RIFIUTI, PALOZZI: “AMA DECAPITATA E RAGGI FA SCARICABARILE”

18 Febbraio 2019
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    1
    Share

“Apprendiamo che la sindaca Raggi avrebbe firmato un’ordinanza con cui revoca l’intero CdA di Ama. Si chiude, insomma, l’era Bagnacani, l’ennesima testa caduta, l’ennesimo addio che testimonia l’inefficienza del Campidoglio e la totale assenza di programmazione chiara e concreta. Con questo atto la Raggi crede di lavarsi la coscienza, scaricando la colpa sic et simpliciter sui vertici della municipalizzata, e facendo finta di dimenticare che Bagnacani e company li ha voluti proprio lei alla guida di Ama. Dunque, l’unica artefice dell’emergenza rifiuti a Roma è la sindaca e l’unico mandato amministrativo da revocare è il suo. La prima cittadina faccia le valige ed eviti ai romani ulteriori sofferenze”.



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E GIORNALE ONLINE


  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    1
    Share
  •  
    1
    Share
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •