ROMA, ASSOTUTELA: “BUS ISRAELIANI SCANDALO GRAZIE A RAGGI”

10 Maggio 2019
  • 7
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

“Inefficienza amministrativa della sindaca Virginia Raggi nel trasporto pubblico capitolino? Come volevasi dimostrare. Apprendiamo che la corte dei conti starebbe indagando sui 70 bus presi a noleggio da Atac dopo 10 anni di servizio a Tel Aviv, ancora bloccati nei depositi di Salerno e Roma, perché non immatricolabili. Si tratta di una realtà inquietante e preoccupante che Assotutela aveva denunciato e sulla quale adesso i giudici contabili ipotizzerebbero spreco di denaro pubblico. A prescindere da questo aspetto su cui non spetta a noi sentenziare, quello che è palese è la totale incompetenza politico-istituzionale della sindaca Raggi e del Campidoglio grillino nel delicato settore della mobilità pubblica di Roma, peraltro già precaria e da terzo mondo. Dai pentastellati attendiamo chiarimenti urgenti, sono i cittadini romani che lo pretendono”.

Così, in una nota, il presidente nazionale dell’associazione Assotutela, Michel Emi Maritato, già candidato sindaco di Roma.


Iscriviti per ricevere il Giornale Online sulla tua Email, è GRATIS!!!
  • 7
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

© 2013 - 2019, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo