Pd Cerveteri: “Ripensare il Centro Storico, una priorità!”

5 Maggio 2022

Ogni paese a vocazione turistica ha nella sua piazza principale il centro nevralgico. Cerveteri, con la sua imponente e bellissima Piazza Santa Maria non deroga da questa regola ed il turista ha la possibilità di girarla e di ammirare il museo e la cattedrale indisturbato dalle autovetture. Purtroppo, non si può dire altrettanto negli immediati intorni, dove parcheggi e normale circolazione di residenti rende la zona non fruibile dai pedoni. Evidentemente, tutto questo non lascia un buon ricordo in chi si trova a visitare la nostra città.
Temi su cui si è dibattuto molto, anzi troppo. Diversi progetti sono stati presentati negli anni ma tutto è rimasto immutato. E’ però giunto il momento di rompere questo immobilismo e dare immediato avvio ad un programma di interventi che riguardi il centro storico a partire dalla rifunzionalizzazione di Piazza Aldo Moro.
Il PD intende assumersi l’impegno formale ad impiegare tutte le sue energie affiché si attivi immediatamente il Protocollo d’Intesa sottoscritto con l’Ordine degli Architetti per disegnare una nuova visione del centro storico impegnando i migliori professionisti in una sana competizione.
Nel frattempo però dobbiamo impegnarci nel risolvere una delle questioni più critiche del nostro centro storico: l’assenza di parcheggi e di un’area destinata ad ospitare il capolinea degli autobus.
Questa non è solo una priorità ma anche la condizione per poter avviare un restyling di Piazza Aldo Moro che deve diventare il salotto di Cerveteri. Un punto di incontro tra due funzioni importanti: il nostro borgo medievale e il Parco della Legnara.
E questo si può e si deve fare subito! Il Giubileo del 2025 sarà un’occasione importantissima per Cerveteri e dobbiamo arrivarci pronti ad accogliere al meglio turisti e fedeli che difficilmente riusciranno ad alloggiare nella Capitale. Crediamo che questa scadenza rappresenti la possibile rinascita di Cerveteri, un volano importante per l’economia cittadina. Trasformare questa città da vocata al turismo a città turistica è dovere della politica.
Giuseppe Zito
Segretario del Circolo “David Sassoli” – Cerveteri
image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com