Pallavolo: non bene la Sartorelli Asp, bene la Margutta Asp

11 Marzo 2019
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

SERIE C MASCHILE

Una grande prestazione, che però non è bastata per avere la meglio della capolista Zagarolo. Sabato sera la Serramenti Sartorelli Asp è uscita con un ottimo punto dallo scontro che si è giocato al Palasport contro il sestetto che sta letteralmente dominando il girone A del campionato di serie C con sole due sconfitte su 19 partite giocate. Il risultato finale di 3-2 sta anche un po’ stretto ai civitavecchiesi, che sono stati in vantaggio prima per 1-0 e poi per 2-1, grazie ad una prova praticamente perfetta. La macchina messa in campo da Alessandro Sansolini per buoni tratti del match ha funzionato alla grande con la potenza d’attacco di Michele Amoni, Martelli e Brunelli e dei centrali Piscini e Maldera, questi ultimi efficaci in più di un’occasione anche a muro. Tutto ciò con la regia di Luigi Mancini, che ha chiuso con le sue battute il primo ed il terzo set della partita in favore del gruppo rossoblu. Lo Zagarolo si è dimostrato gruppo tenace, e anche quando è stato sotto per 2-1 non ha mai tirato i remi in barca. I ragazzi di Scalabrella hanno prima trovato il 2-2 e poi si sono agevolmente aggiudicati il tie break.

“Peccato – afferma il capitano Luigi Mancini nel post partita – perché potevamo addirittura chiuderla sul 3-1 per noi. Per quel che riguarda la prestazione non c’è che da essere felici perché abbiamo messo in difficoltà uno squadrone come lo Zagarolo. Possiamo e dobbiamo migliorare ancora e per questo continuiamo a lavorare sodo in palestra. Non smettiamo di credere ai playoff, che sono alla nostra portata”.

Guardando la classifica, la Serramenti Sartorelli Asp è al nono posto, a sue punti dagli spareggi promozione, con l’ultimo posto occupato dal Volley Fiumicino, prossimo avversario dei rossoblu.

SERIE C FEMMINILE

Tutto facile per la Margutta Asp, impegnata sabato sera nella sesta giornata di ritorno del campionato di serie C femminile. Le ragazze allenate dal tecnico Alessio Pignatelli hanno espugnato senza difficoltà il campo del Dream Team Casalandia per 3-0 al termine di un match condotto dall’inizio alla fine dalle civitavecchiesi, fatta eccezione per il terzo set, dove Iengo e compagne hanno dovuto compiere un vero miracolo per recuperare lo svantaggio di 24-17 e vincere alla fine per 28-26, anche grazie al contributo della giovanissima palleggiatrice Elisa Regio, entrata a metà del parziale al posto di una Martina Arena sottotono.

“Bene così – spiega Pignatelli – per quel che riguarda il risultato. La concentrazione però non deve mai abbassarsi sotto una certa soglia perché alcune partite rischiano di complicarsi irrimediabilmente. Non sono arrivate sorprese dalle nostre dirette concorrenti, ma pensiamo solamente a noi e andiamo avanti così”.

La classifica del girone B, come affermato anche dall’allenatore civitavecchiese, non cambia. In testa resta il Volley Friends, che ha battuto per 3-1, anche se con qualche sofferenza, la Roma Centro. Le marguttine restano al secondo posto, in coabitazione con la Virtus Latina che ha travolto per 3-0 il Futura Terracina.



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E GIORNALE ONLINE

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •