Hockey in line, prima vittoria casalinga per gli Snipers TecnoAlt

11 Marzo 2019
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Prima vittoria interna per gli Snipers TecnoAlt che sabato pomeriggio al PalaMercuri hanno battuto la quinta in classifica Ferrara per 5-4 (1-2 il primo tempo). Grazie a questi tre punti i civitavecchiesi mantengono viva la speranza salvezza, a tre giornate dalla fine, anche se la vittoria del Cittadella complica di molto i piani dei ragazzi di coach Gavazzi che devono recuperare 7 punti al Monleale Sportleale, scivolato in penultima posizione.

La partita di sabato è stata caratterizzata da un grande equilibrio: ad andare in vantaggio sono gli estensi, che poi raddoppiano anche in condizione di doppia superiorità numerica. I civitavecchiesi, sotto di 2 reti e con l’espulsione definitiva di Stefano Cocino, non si perdono d’animo ed accorciano prima del finale di frazione con capitan Gianmarco Novelli. Nella ripresa Fabrizi acciuffa il pari, poi le reti si susseguono fino al 4-4 finale, sbloccato ancora una volta da una rete di Elia Tranquilli, che a 2′ dalla fine regala il 5-4 finale.

Capitan Gianmarco Novelli: “Partita del tutto alla pari, è stata una bellissima gara, soprattutto da giocare. Sembra scontato dirlo ma, al di là del risultato, sapevo che la mia squadra avrebbe potuto fare una prestazione del genere. Complimenti anche alla formazione ospite composta da ottimi giocatori di gran livello e difficili da contrastare. Con un po’ di perseveranza e la giusta carica abbiamo guadagnato altri tre punti e la nostra prima vittoria casalinga”.

FOTO DI MAURILIO MANDOLFO


Iscriviti per ricevere il Giornale Online sulla tua Email
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

© 2013 - 2019, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo