ail viterbo

Il liceo “Mariano Buratti” dona 530 euro all’Ail Viterbo

17 Ottobre 2016
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il contributo consegnato in occasione della “Festa del Benvenuto”. Il presidente Patrizia Badini, intervenuta all’evento, ha omaggiato con delle targhe la preside Vittori e il prof. Chiossi e ringraziato gli studenti.

Al liceo “Mariano Buratti” di Viterbo vincono l’amicizia e la solidarietà con la settima edizione della “Festa del Benvenuto”, il pranzo conviviale che vede gli studenti delle classi quinte servire i ragazzi iscritti al primo anno. Organizzato dall’associazione sportiva “Liceo Ginnasio Mariano Buratti”, l’evento si è svolto nei giorni scorsi, presso l’impianto sportivo dell’istituto addobbato a festa.

Per l’occasione il liceo “Mariano Buratti” ha donato all’Ail Viterbo 530 euro da destinare alla ricerca scientifica e all’assistenza ai malati sul territorio. All’iniziativa è intervenuta il presidente dell’Ail Viterbo Patrizia Badini, che ha omaggiato la dirigente Clara Vittori e Nuccio Chiossi, con delle targhe ricordo.

«Che dire, se non ringraziare la preside Vittori e il prof. Chiossi e tutti gli studenti per quello che hanno fatto, donando una cifra significativa all’associazione e aprendo le porte della loro scuola – afferma il presidente Badini – Abbiamo avuto modo di partecipare a questo bellissimo pranzo e di stare a stretto contatto con centinaia di giovani. Un aspetto molto importante per l’Ail che, ha tra i suoi obiettivi, informare e sensibilizzare i ragazzi sui temi dell’impegno civile, quali la solidarietà, il volontariato e la partecipazione attiva, nonché far conoscere i progressi degli studi nella lotta ai tumori del sangue e dell’assistenza».

 





  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
© 2013 - 2019, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo