La Ste Mar’90 chiude in casa con l’Albano

8 Gennaio 2020
Condividi

Petriana 85 – Cestistica Civitavecchia 82 (dts).

 

Ancora una sconfitta Per la Ste.Mar’90 che in casa della capolista Petriana cede solo dopo un supplementare (85 a 82) dopo aver dominato per larghi tratti la partita: occasione sprecata dai civitavecchiesi con i capitolini che dev no ringraziare anche una coppia arbitrale discutibile, al limite della decenza. (Parziali: 23 – 18; 21-28; 7-14; 24-15; 10 – 7) Questi gli ultimi momenti della partita: a 30” dallo scadere De Robertis segna la tripla dall’angolo che pareggia la partita. 73-73. Civitavecchia chiama time out. Ha la rimessa in attacco. Non passano neanche quattro secondi che la coppia arbitrale fischia violazione di 5” e la palla passa a Petriana. Rossetti non perdona: si intrufola nella difesa avversaria e porta avanti di due lunghezze i gialloblu. 75-73. Ma Charles Hankerson ne ha ancora. Segna due punti allo scadere che portano le due squadre al supplementare. All’overtime la partita è aperta fino all’ultimo. Di Bello realizza il tap-in dell’83-82. Civitavecchia va in attacco, il pallone arriva a Spada che supera Rossetti ma si trova davanti Giannini. Il giocatore allenato da coach De Maria cerca a tutti i costi di entrare . Una situazione al limite. Un fischio non avrebbe creato scandalo, ma nulla viene sanzionato e cosi De Robertis recupera palla e vola in contropiede per i due punti finali. A fine partita, un giocatore della Petriana si avvicina alla tribuna e dice alla (crediamo) fidanzata: “le stecche (ovvero le botte) che gli abbiamo dato…”. Gli fa eco uno del pubblico di casa: “che furto abbiamo fatto”. Ecco, in queste due frasi si può sintetizzare la partita di questo pomeriggio in casa della capolista Petriana. Cosi coach Tonolli (Petriana) sulla Ste.Mar’90:” una squadra attrezzata e temuta da tutti. La posizione in classifica è bugiarda. Però succede: anche io, quando giocavo, mi sono trovato in squadre con giocatori molto forti ma che non riuscivano a fare buone stagioni. È una questione di alchimia”. Ora sabato 11 i Civitavecchiesi ospiteranno al Pala Riccucci il team dell’Albano: un’occasione da non sprecare per i ragazzi di De Maria che vorranno chiudere nel migliore dei modi il girone di andata: Questo il tabellino:Zivkovic 22, Guilavogui 7, Hankerson 25, Bezzi 1, Gianvincenzi 5, Bottone V 9, Spada 5, Campogiani 8, Bencini ne, Tartaglia ne, Bottone A ne, Di Nardo ne. All.De Maria Aiuto all. Monte

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo





Condividi

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo