CIVITAVECCHIA – Un gruppo di gente ovale in biancorosso a cena per le feste dove si è rinnovata la tradizione dello stare insieme e gustare il piacere di essere, “la famiglia del Rugby Civitavecchia”.

In tanti alle cene delle feste del Rugby Civitavecchia: giovani atleti, seniores, allenatori, dirigenti, staff, dirigenza, famiglie, supporter, ecc.

Si è partiti con quella dei seniores che hanno dato vita ad una conviviale mercoledì 20 dicembre, a seguire quella delle giovanili del Rugby Civitavecchia il 22 dicembre.

Momenti di gioia e felicità in entrambi le cene dove ha prevalso oltre il gustarsi insieme i cibi, lo spirito goliardico che contraddistingue la palla ovale.

Un ringraziamento particolare per la cena delle UNDER a Sara Celestini e Arianna Peretti che hanno organizzato con cura ed attenzione la serata.

Dopo la cena è scoccata l’ora più attesa, quella dello scambio dei regali molto goliardico per i seniores, come ogni anno i ragazzi si sono sbizzarriti, per le giovanili a seguire musica, i racconti ed aneddoti accaduti nell’anno in corso ecc.

Insomma, c’è stato un ritorno alle radici come le tradizioni passate con una attenzione di fiducia per il futuro prossimo della palla ovale in colore biancorosso con la voglia di fare ancora meglio nel 2024.

CIVITAVECCHIA RUGBY CENTUMCELLÆ asd

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

Lascia un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com