Gruppo 4 a Torre Valdaliga: inviate le osservazioni del Comune

23 Gennaio 2021
  • 2
    Shares

“Il comune di Civitavecchia, in ossequio a quanto deliberato dal consiglio comunale e dalla giunta, ha inviato ieri le proprie osservazioni nella procedura di Via indetta su richiesta di TirrenoPower per la costruzione del gruppo TV4. L’amministrazione ha espresso un diniego assoluto sulla base, fra le molteplici criticità evidenziate, di uno studio epidemiologico e della campionatura delle acque svolta da Arpa Lazio nel corso dell’estate scorsa, che ha evidenziato lo stato di sofferenza dell’ecosistema marino, da ascrivere al surriscaldamento delle temperature causato anche dagli scarichi termici della centrale. Il quarto gruppo peraltro non sembra funzionale al fabbisogno energetico nazionale ed è già stato comunicato il nulla osta alla disconnessione dalla rete”.
“Il Comune pretende fermamente che venga demolito e bonificato il sito per consentire lo sviluppo del porto e della darsena energetica grandi masse che rappresenta una prospettiva di crescita certa dello sviluppo occupazionale del porto e della città. Viene confermata a tal proposito la precedente prescrizione del 2010 che prevedeva già la dismissione del gruppo TV4 allegata alle osservazioni. Abbiamo chiesto quindi per tutti questi motivi l’archiviazione della procedura con ordine di demolizione e bonifica del sito in questione. Ci aspettiamo inoltre che ci sia convergenza su tale posizione da parte di Ministero, Regione e Città metropolitana”. Questo quanto dichiarano il Sindaco Ernesto Tedesco e  il Vicesindaco Manuel Magliani.
image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo






  • 2
    Shares

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo