Fumi in porto, tre domande a Capitaneria, Authority e Comune

28 Luglio 2020
Condividi

Negli ultimi giorni moltissimi cittadini ci stanno segnalando, anche attraverso fotografie scattate sul posto, l’impressionante e continua emissione di fumi da parte di tutte le grandi navi ormeggiate in porto.

Di fronte a questa situazione, considerata la presenza sul territorio di altre significative fonti inquinanti; tenuto conto altresì che alcune delle navi presenti nello scalo marittimo cittadino, ed in particolare le grandi navi da crociera, stazionano da settimane in banchine non elettrificate mantenendo il motore acceso 24 ore su 24; visto che nei giorni scorsi alcune compagnie sono state multate dalla locale Capitaneria di Porto per aver violato le norme del Codice Penale che puniscono le emissioni moleste di gas, vapori o fumi nell’aria;
Le scriventi organizzazioni sono qui a chiedere alle SS.LL.:

  1. se e come si sta monitorando questa incresciosa situazione;
  2. se ci sono già dei dati afferenti a queste emissioni e se, per quanto di Vostra competenza, si intende divulgare tali dati per informare la cittadinanza;
  3. quali iniziative si intendono intraprendere per limitare al massimo le emissioni inquinanti nella sede
    portuale.

Comitato S.O.L.E
Collettivo “No al Fossile”
Forum Ambientalista

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo






Condividi

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo