forza italia logo

FI: “Giunta incapace di gestire i beni del passato e del futuro”

30 Settembre 2017

Tempo di lettura: 2 minuti
image_pdfDownload in PDFimage_printStampa

“La Soprintendenza che scarica il Comune dopo vent’anni sulle Terme di Traiano e l’amministrazione comunale che si oppone al completamento della Trasversale, chiedendo percorsi alternativi. Così si conclude la settimana nella quale il sindaco Antonio Cozzolino ha detto che si ricandiderà: auguri.

Ma andiamo per ordine. Uno dei gioielli archeologici non solo della città, ma del Lazio, in condizioni di “degrado e scarsa agibilità”. Una lettera che lo dice chiaramente, strappando dopo venti anni la convenzione che legava Soprintendenza e Comune per la gestione di questo sito. E i nostri brillanti assessori che fanno? Parlano di una nuova convenzione, di un nuovo bando, come se la colpa fosse della Pro Loco, che almeno ha cercato di rendere fruibile più che poteva questo bene.

Ma la giunta di Civitavecchia non è solo incapace di gestire i beni del passato, ma anche di quelli del futuro. Come la Civitavecchia-Orte, cui manca ormai il tratto dall’Aurelia a Monteromano: ebbene, il sindaco ha avuto il coraggio di chiedere il cambiamento del percorso. Quindi per ragioni a suo dire ambientali vorrebbe imporre un nuovo iter amministrativo, magari pluridecennale, per trovare un nuovo tracciato. Sarebbe follia, se non fosse invece assai più concretamente il bisogno di tornare ad agitare l’ambientalismo da quattro soldi, per pagare qualche cambiale politica e fardimenticare i “soldi sporchi di sangue” di Enel prontamente incassati.

Non si preoccupi Cozzolino, stiano tranquilli i suoi sponsor: in campagna elettorale ci saremo noi di Forza Italia a ricordare queste ed altre cose”.

Comunicato di  Forza Italia Civitavecchia

 

image_pdfDownload in PDFimage_printStampa







WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo