CIVITAVECCHIA – Nell’imminenza delle elezioni amministrative dell’8 e 9 giugno 2024 il ministero dell’Interno – Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali ha confermato la disciplina del cosiddetto “silenzio elettorale”, precisando che nel giorno precedente e in quelli stabiliti per le elezioni sono vietati i comizi, le riunioni di propaganda elettorale diretta o indiretta in luoghi pubblici o aperti al pubblico, diffusione di stampati o affissioni di giornali murali e manifesti di propaganda. Nelle consultazioni di giugno, che vedono un anticipo dell’apertura dei seggi al sabato, si considera comunque giorno della votazione quello di domenica, perciò il silenzio elettorale scatta alla mezzanotte di venerdì 7 giugno 2024 e quindi comizi e altre forme di propaganda sono vietati nei giorni di sabato 8 e domenica 9 giugno.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

Lascia un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com