Roberto d'Ottavio

D’Ottavio” Ipocrisia a 5 stelle”

14 Gennaio 2018
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

“Leggendo le cronache locali e/o i commenti sui più importanti social network, abbiamo assistito alla ipocrisia più totale del sedicente movimento 5 stelle civitavecchiese.

Addirittura si permettono ancora di parlare di valori? Proprio  loro? ” il lupo perde il pelo ma non il vizio”.

I valori di aver preso i soldi da loro definiti 30 giorni prima “sporchi di sangue”?

Oppure i valori e le competenze per aver progettato, con milionari loro consulenti, il contratto con l’autorità portuale o con il fondo SGR?
Sono gli stessi valori che hanno consentito al loro vice sindaco di dire ad un disagiato “tu per me non sei nessuno”?
Sono i valori per non avere fatto arrivare l’acqua per 4 anni alla gran parte dei civitavecchiesi (anziani bambini portatori ti di handicap ecc) o per aver messo le transenne intorno alle voragini aperte nelle città?
Sono i valori per aver distrutto il commercio locale e favorito scempi alla Marina a favori di commercianti venuti da altre città senza lasciare al mostro territorio neanche pochi centesimi ?
Sono i valori di avere  dato un solo permesso a costruire, chiamiamolo così, in quattro anni  facendo scrivere alle associazioni di professionisti , per la prima volta , diverse lettere?
Sono i valori che avevate tanto decantato, per poi non aver permesso ai cittadini di non esprimersi sul forno crematorio?
Sono i valori che vi hanno portato a proporre in un piano concordato il 20 per cento ai fornitori, pagandoli in 5 anni così da certificare la morte del reddito dei propri dipendenti e di conseguenza delle loro famiglie?
Sono i valori degli assessori che restano in carica nonostante i loro fallimenti amministrativi?
Sono i valori per avere adattato il vostro diciamo “regolamento interno” a seconda degli avvisi di garanzia o dei rinvii a giudizio che venivano spediti ai vostri amministratori, salvo accusare gli altri?
Sono gli stessi valori che hanno permesso di distruggere il tessuto sociale ed economico di questa città?
Quelli per cui siete rimasti solo con due candidati di lista da poter chiamare per eventuali altre sostituzioni di consiglieri, un record in Italia? Oppure, altro caso più unico che raro, restituire i 10 milioni ad Enel, cosa che in un futuro non tanto lontano dovrete fare voi personalmente?
Sono gli stessi valori che parlavano di un comune aperto e trasparente e poi avete fatto esattamente il contrario… Gli stessi che non vi consentono una serena riflessione sui danni combinati, per cieca ambizione ed arroganza di potere , voi sì a tutti i costi.
A proposito: a quando il confronto, quello che chiedevate quando stavate all’opposizione (e ci tornerete) ogni giorno prima di prendere il potere? Forse non era il vostro Movimento, ma solo una presa per i fondelli per chi vi ha sostenuto… aspettiamo data e ora”.

Comunicato da Roberto D’Ottavio Forza Italia


Iscriviti per ricevere il Giornale Online sulla tua Email, è GRATIS!!!


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo