polfer

Civitavecchia. La Polfer rintraccia un ragazzino fuggito da casa

7 Marzo 2018
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ieri mattina gli agenti della Polfer di Civitavecchia, nel corso dell’attività di controllo, hanno rintracciato un ragazzino di 12 anni  fuggito da casa, sul treno Pisa-Roma. L’adolescente, originario di un Paese dell’Africa Centrale, aveva preso la sua bicicletta e si era allontanato dalla sua abitazione in Toscana. Con la stessa è salito su un treno diretto a Roma, intenzionato a visitare la Città Eterna. La pattuglia della Polfer, che svolgeva servizio di scorta proprio su quel treno da Pisa a Roma, ha notato il ragazzino da solo, lo ha prontamente avvicinato ed ha iniziato a colloquiare con lo stesso; subito è emerso che viaggiava da solo, per cui sono stati effettuati accertamenti che hanno consentito di rintracciare i genitori adottivi, i quali, molto preoccupati, avevano già avvisato le forze dell’ordine. Non appena avvisati del ritrovamento, gli stessi sono subito venuti a Civitavecchia dove hanno potuto così riabbracciare il figlio.


Iscriviti per ricevere il Giornale Online sulla tua Email, è GRATIS!!!


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

© 2013 - 2019, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo