Domani suona la campanella anche per gli studenti di Tarquinia

27 Settembre 2020
Condividi
  • 1
    Share

Cartelle, zaini, penne, ma anche mascherine. Anche gli studenti di Tarquinia si preparano a tornare sui banchi di scuola. Domani infatti primo suono della campanella nelle scuole cittadine che, tra le numerose difficoltà legate alle norme anti covid, dovranno accogliere gli studenti con la regola principe del mantenimento del distanziamento.

Si torna in classe alle superiori, nell’istituto Cardarelli, dopo l’avvio di anno scolastico con la Dad, la didattica a distanza, prevista dalla dirigente scolastica Laura Piroli a seguito dell’ordinanza sindacale che rinviava la partenza delle lezioni dal 14 al 28 settembre.

E si torna sui banchi anche per tutti gli altri piccoli studenti: asilo, elementari e medie con i primi giorni nei quali in alcuni casi, all’istituto comprensivo Ettore Sacconi sono previste dislocazioni provvisorie, come quelle per le classi prime delle medie, sezioni A, B, C, E del plesso Dasti che, secondo quanto comunicato dalla dirigente scolastica Dilva Boem ai genitori, svolgeranno le lezioni presso la sede Sacconi.

A fronte dell’entusiasmo di molti studenti, nei genitori resta ancora tanta preoccupazione per le numerose novità e regole da seguire, dove una parte fondamentale dovranno svolgere i ragazzi stessi nel tenere adeguati comportamenti.

Civonline

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo





Condividi
  • 1
    Share

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo