Coronavirus, il regalo di un imprenditore cinese: 300 mascherine a CSP

27 Marzo 2020

Una piacevole sorpresa ha accolto questa mattina operatori e dipendenti che si trovavano a lavorare presso la sede operativa di Via Leopoli. Un anonimo imprenditore cinese residente nella nostra Città ha infatti donato 300 mascherine alla nostra Azienda per affrontare l’emergenza in città.

L’emergenza sanitaria del coronavirus sta generando una vera e propria corsa alla solidarietà, dal momento che anche altri dispositivi di protezione ci sono giunti da parte di altrettanti imprenditori locali, civitavecchiesi, ma anche da singoli privati cittadini. Ognuno sta facendo sentire la propria vicinanza.

Come noto, le mascherine protettive sono andate a ruba in queste settimane di emergenza coronavirus. Spesso sono prodotti impossibili da trovare, o presenti solo sul mercato nero a prezzi improponibili. Ma in queste difficili situazioni si vedono anche tanti atti di generosità.

Uno dei nostri operatori, Alessandro Peris, ha voluto condividere la foto della confezione con le mascherine ricevute. Un gesto che è riuscito a donare un po’ di serenità in queste difficilissime giornate, la dimostrazione tangibile che ci sentiamo tutti parte integrante di questa città.

A questo generoso imprenditore ed a tutti gli altri ed ai cittadini che stanno facendo sentire, con segni tangibili la loro vicinanza ai nostri operatori, il nostro più sentito ringraziamento.

Civitavecchia Servizi Pubblici Srl

Civitavecchia, 27 marzo 2020

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo



Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com