Il Marconi è in piena attività. Si preparano alle gare del weekend tutte le squadre giovanili ad eccezione dell’under 12 che deve ancora esordire. Dalla Serie C all’under 13 tutte le squadre saranno impegnate anche questa settimana.

Un impegno che ripaga sempre perché nonostante spesso i cambiamenti importanti portino momenti di flessione, in casa CVA si continua a vincere ma soprattutto a giocare sempre con un atteggiamento grintoso. Sono oltre 30 le squadre targate arancionero e i risultati positivi ogni settimana abbondano. Al centro dell’attenzione di tutto lo staff tecnico e dirigenziale c’è chiaramente il settore giovanile che in quasi tutte le categorie conta due squadre pari età. Inoltre particolarmente prestigiosa è l’opportunità di partecipare a ben 3 campionati d’Eccellenza su 4 che sono ad accesso solo delle migliori squadre scelte dalla Fipav Lazio.

In particolare lo scorso weekend hanno vinto l’esordio sia l’Under 13 che l’Under 16 Naturbelle. Buona la prima anche per l’under 16 Fix2Go che dopo una pausa tornerà in campo i primi di dicembre. Arrivata la prima vittoria per la Serie D femminile, formata da atlete under e nata da un progetto volto alla crescita delle atlete, contro ASD Polas. Ancora imbattuta l’Under14 Moccia e vanta un ottimo piazzamento con due gare vinte e due perse anche l’Under14 Red Rose. Già con la stoffa dei campioni anche i ragazzi dell’U15 M Serpe che stanno cercando oltre alla terza vittoria consecutiva anche un atteggiamento meno timido. Ottimi risultati per le prime divisioni maschili e femminili sia under che over.

Un’ulteriore parentesi meritano anche le tre eccellenze: Under16 F VolleySì, Under 17 M, Under 18 F. Le eccellenze CVA si confrontano ormai da anni, con le migliori scuole pallavolostiche della regione e in alcuni casi d’Italia. La dirigenza sportiva spiega: “In U18f e U17m presentiamo dei roster di molto più giovani dell’età dei campionati e ciononostante giochiamo alla pari contro compagini di maggior esperienza. In U16f invece con il Progetto VolleySì, da diversi anni competiamo per i primi posti della regione. L’investimento societario nel settore giovanile è molto inportante e i risultati tecnici sono già evidenti sia nel settore maschile sia in quello femminile. Abbiamo infatti numerosi inserimenti in prima squadra in entrambi i settori e questo ci riempe di orgoglio. Durante l’estate capita sempre più spesso che alcune società per chiudere il proprio roster di Serie B siano costrette a rivolgersi a noi, certificando che stiamo andando nella giusta direzione puntando sulla crescita di ogni singola atleta del nostro settore giovanile. Le eccellenze regionali sono uno degli strumenti di cui ci avvaliamo per andare in tale direzione”.

Sara Sansone

Addetto Stampa

Civitavecchia Volley Academy

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com