Carceri, De Vecchis (Lega): intervenire per sanare situazione insostenibile per agenti Polizia Penitenziaria

17 Giugno 2021

“Servono interventi concreti per risolvere le annose questioni che riguardano le carceri e le condizioni in cui si trovano a lavorare gli agenti di Polizia penitenziaria, troppo spesso abbandonati a se stessi e senza le dovute tutele. Occorre ascoltare le testimonianze di chi mantiene operative le case circondariali per contribuire al miglioramento del sistema carcerario, come gli agenti e chi si trova nel difficile compito di dirigere queste strutture. Spazi spesso inadeguati, cronica mancanza di personale e strumenti inefficienti per l’espletamento delle proprie mansioni sono solo alcune delle problematiche che come Lega siamo al lavoro per risolvere. Le visite da me effettuate presso il carcere di Regina Coeli questa mattina e precedentemente alla casa circondariale di Civitavecchia sono state un’esperienza forte e ritengo che potrebbe essere materia di approfondimento anche per i giovani, per comprendere meglio l’importanza della libertà e quanto grave sia delinquere”.

Così il senatore della Lega William De Vecchis, componente della commissione Diritti Umani che questa mattina si è recato in visita alla casa circondariale di Regina Coeli a Roma

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo



Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com