Civitavecchia, lo Stendhal distribuisce 100 device agli studenti

15 Maggio 2021
Condividi

Questo anno scolastico è stato particolarmente complesso per le ripetute sospensioni delle attività didattiche in presenza che hanno messo in difficoltà molte famiglie che spesso non avevano i supporti informatici necessari per seguire le lezioni. L’Istituto Stendhal si è voluto far carico di questi bisogni andando incontro a studenti e famiglie con una distribuzione straordinaria di oltre 100 tablet e computer. “Nessuno resti indietro per noi non è stata solo una dichiarazione di buoni propositi ma una realtà effettuale. Così abbiamo partecipato e vinto un PON che ha consentito l’acquisto di 50 tablet, molto avanzati e funzionali, una buona parte con tastiera e penna touch, che sono a tutti gli effetti di proprietà degli studenti ad un costo simbolico di 5 euro.  E’ stata una grossa opportunità che è stato possibile grazie alla professoressa Nunziato che ha seguito il progetto che richiede una serie di passaggi delicati, ma di cui siamo molto fieri”” ha dichiarato la Dirigente Scolastica professoressa Stefania Tinti. Inoltre sono stati distribuiti circa 50 supporti informatici di proprietà della scuola in comodato d’uso una decina dei quali forniti dal Comune di Civitavecchia. “Quest’anno la nostra priorità era dare a tutti la possibilità di mantenersi sempre in contatto con i compagni e i docenti perché la scuola è prima di tutto una comunità solidale. Speriamo davvero che il prossimo anno scolastico sia possibile svolgerlo tutto in presenza. Tuttavia questa esperienza non andrà perduta, studenti e docenti hanno ampliato le loro abilità informatiche e l’utilizzo dei device potrà essere di grande aiuto per il completamento dell’offerta formativa”

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo



Condividi

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com