Calcio Eccellenza. Il Civitavecchia ospita il Cynthia penultimo e può dare continuità alla sua striscia positiva, ma con un occhio all’infermeria.

 

Dopo il colpo esterno che ha fruttato tre punti importanti per la classifica del girone A del campionato di Eccellenza, il Civitavecchia calcio è impegnato nella ventesima giornata, affrontando il Cinthya, tra le mura amiche del Tamagnini.

Una gara che sulla carta non dovrebbe creare problemi a Bevilacqua e compagni, poiché la formazione dei castelli romani è in piena zona retrocessione, penultima con soli 14 punti all’attivo e un ruolino di marcia davvero preoccupante poiché lontano da casa i genzanesi su 19 gare disputate, non hanno mai vinto, cinque gare perse e quattro pareggiate.

Dal canto suo, il Civitavecchia calcio, risponde con quattro vittorie, due pareggi e tre sconfitte. Inutile sottolineare che la squadra di Paolo Caputo è a caccia della quinta vittoria interna. L’occasione è davvero ghiotta ma il match va affrontato con la massima cautela.

Si spera che l’infermiera nerazzurra in settimana si sia svuotata, riconsegnando al tecnico Paolo Caputo tutti i suoi pupilli. Quindi al momento la formazione è davvero in alto mare.

di Carlo Gattavilla

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com