presentazione stendhal

Partono le progettazioni allo Stendhal

1 novembre 2017

Sono state presentate all’istituto Stendhal, indirizzo Alberghiero Cappannari e Turistico Croce le progettazioni afferenti all’Area delle Educazioni che gli studenti seguiranno durante il corso dell’anno scolastico. Si tratta di una serie di iniziative che hanno lo scopo di formare gli studenti in modo globale, come cittadini e come persone consapevoli dei loro diritti e dei loro doveri. Così una parte sicuramente centrale la svolge il Progetto Ambiente e Territorio con la collaborazione, consolidata da anni, con l’Associazione Scuolambiente e i suoi esperti l’ingegnere Ghilardi e il nutrizionista Segnini presentatati dal Presidente dell’Associazione Maria Beatrice Cantieri che ha sottolineato come il Forum Giovani dell’Associazione abbia trovato sempre una accoglienza molto significativa proprio tra gli studenti dell’Istituto. Una nuova collaborazione sempre nel campo dell’educazione alla sostenibilità è rappresentata dalla tenuta Gattopuzzo di Stefano De Paolis e Andrea Pedica, Responsabile Area Agro romano di Coldiretti. Un altro settore dell’area delle educazioni che si va ad integrare con Ambiente e Territorio è rappresentata dal Progetto Cittadinanza e Costituzione che offre agli studenti una riflessione su temi di grande attualità dal cyber bullismo all’educazione stradale. A completare la progettazione, l’area dell’Educazione alla Salute che spazia dalla prevenzione alla promozione del benessere attraverso lo yoga e l’educazione alimentare. “Una programmazione ambiziosa” ha affermato la Dirigente Scolastica prof.ssa Stefania Tinti “che possiamo realizzare grazie all’impegno dei nostri docenti e alla capacità di coinvolgere tante realtà del territorio che ci sono vicine e collaborano con noi con entusiasmo. Siamo convinti che il compito della scuola sia sempre di più la promozione di un cittadino consapevole e attivo e cerchiamo di dare un contributo in questa direzione” .

 

Commenti

commenti