vecchia vs lepanto

Calcio. Un punto che non soddisfa la Vecchia

6 novembre 2017

Pareggio per 2-2 sul campo dell’Eretum Monterotondo per il Civitavecchia nella decima giornata del campionato di Eccellenza. Se avessimo pensato fino a qualche giorno fa a questa gara con questo esito per la formazione di Antonio Germano, sicuramente la tifoseria avrebbe accolto favorevolmente un risultato di questo tipo, visto che la squadra sta riscontrando molte difficoltà, mentre i gialloblu stanno disputando un campionato al di sopra delle aspettative, con gli eretini che erano al quarto posto della graduatoria. Sicuramente un giudizio diverso arriva se si pensa a come è andata la sfida, con il Civitavecchia in vantaggio di due reti nel corso del primo tempo. I nerazzurri capitanati da Maurizio Nencione mettono in scena un ottimo primo tempo, tanto che riescono a trovare il doppio acuto, prima rompendo gli equilibri al 19′ grazie alla rete messa a segno da Marino su rigore e poi a raddoppiare al 44′ con il gol realizzato da Tabarini. Nella ripresa, però, i civitavecchiesi subiscono una vera e propria doccia fredda con l’Eretum che in appena due minuti al 30′ e al 32′ ritrova il pareggio grazie alla doppietta di Pascu. Occasione sprecata dunque dal Civitavecchia che, seppur tornando ad un risultato positivo dopo l’ultima sconfitta, avrebbe forse potuto portare a casa l’intera posta in palio giocando la ripresa con più attenzione. Ora i nerazzurri salgono a quota 10 punti in classifica, ma non allontanano la zona rossa della graduatoria. Una vittoria avrebbe dato l’apporto giusto ad un club che fino ad ora è riuscito a togliersi qualche soddisfazione solo quando ha giocato lontano dal pubblico amico dello stadio Fattori. Quindi bisognerà lavorare al meglio in vista dell’impegno infrasettimanale di Coppa Italia. Mercoledì alle 14.30 i nerazzurri saranno di scena a Casal del Marmo per affrontare l’Astrea nell’andata degli ottavi di finale. Invece domenica prossima match interno contro il CreCas, sicuramente una gara difficile da affrontare.

 

Commenti

commenti