MSC SPLENDIDA 4

Accoglienza turistica, D’Antò: “Grazie ad MSC Crociere si promuoverà a bordo Civitavecchia”

4 novembre 2017

“Nei giorni scorsi ho partecipato ad una riunione con i responsabili di RCT e MSC Crociere per condividere insieme un progetto che porti ad una migliore accoglienza turistica per coloro che approdano nella nostra città.
L’obiettivo è creare un desk, a bordo delle navi MSC Crociere, che si chiamerà “Port Info” e che avrà come scopo quello di incoraggiare la scoperta di Civitavecchia, delle sue attrazioni e luoghi di interesse. Servirà una sinergia fra gli uffici del Comune, i responsabili di MSC Crociere ed i commercianti di Civitavecchia con i quali a breve parleremo di questa possibilità di sviluppo ma l’obiettivo è quanto mai ambizioso e non vogliamo mancarlo: promuovere il nostro territorio direttamente a bordo delle navi da crociera è ciò che è sempre mancato a Civitavecchia.
Forniremo a MSC Crociere le destinazioni di interesse della nostra città, il modo per raggiungerle, l’orario di apertura e la presenza sul territorio nelle varie date che si susseguiranno di concerti, mercatini o altre iniziative speciali estemporanee per fornire al turista tutte le informazioni necessarie ad una sua piacevole permanenza.
L’obiettivo di MSC Crociere è quello di rendere lo sbarco in città il più gradevole possibile per migliorare il feedback che ricevono dai turisti e vendere pacchetti di escursioni in loco che attraggano l’interesse dei loro clienti; il nostro è quello di fare marketing territoriale e far conoscere quelle bellezze di Civitavecchia che fino ad oggi non sono riuscite ad emergere, inserendo i commercianti locali in un circuito che farà aumentare il loro giro di affari.

Ringrazio MSC Crociere per la disponibilità dimostrata e lavoreremo con il massimo impegno per colmare questo vuoto che fino ad oggi mai nessuno è riuscito a superare. Sono convito che una volta creata una sinergia efficiente, ben presto anche gli altri armatori vorranno promuovere Civitavecchia a bordo delle proprie navi”.

Lo ha dichiarato l’assessore Enzo D’Antò

 

Commenti

commenti