Vasto incendio a Sant’Agostino

4 Agosto 2020
Condividi

Vasto incendio nella zona a ridosso del Poligono militare di Sant’Agostino, sotto il ponte del fiume Mignone, nell’area al confine tra Tarquinia e Civitavecchia.

Sul posto carabinieri, polizia, vigili del fuoco di Tarquinia, Viterbo e Civitavecchia e volontari della Protezione civile e Aeopc.

Alta la guardia dei soccorsi sulla zona situata a ridosso della Litoranea, per il forte rischio del propagarsi delle fiamme a causa del vento che soffia sul litorale. Il quadrante interessato dalle fiamme è quello compreso tra Pian della Chiavica, la Litoranea e il Mignone.

Non si conoscono ancora le cause del rogo che sta interessando una vasta area di sterpaglie e vegetazione, generando grande paura per le vicine abitazioni. Tre villette e una roulotte sono state evacuate.

Al lavoro per domare le fiamme i volontari Aeopc con due pickup, un camion con mille litri e un’autobotte da 10mila litri. Sul posto anche il sindaco Alessandro Giulivi e il comandante della Polizia locale Massimo De Angelis.

Civonline

I VVF di Civitavecchia sono rientrati in sede alle ore 05.30 di stamani, poiché l’incendio era stato messo sotto controllo. Attualmente sul posto VVF di Viterbo con quattro automezzi e DOS (Direttore Operazioni di Spegnimento), stanno ultimando le operazioni d’estinzione e bonifica. 40 ettari circa di sterpaglie; macchia mediterranea e canneti arsi.
Il lavoro dei Vigili del Fuoco, reso impegnativo a causa del forte vento, non ha consentito alle fiamme di propagarsi alle diverse abitazioni presenti in zona.
Nessun ferito.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo





Condividi

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo