“Un amore così grande”. E’ il titolo del libro che sarà presentato ufficialmente giovedì prossimo alle ore 17.30 presso l’Aula Pucci del Comune di Civitavecchia. Si tratta di un’opera confezionata per festeggiare i primi cento anni della storia del calcio nerazzurro, dall’Unione Sportiva Civitavecchiese al Civitavecchia calcio, passando per il Civitavecchia ’70 prima e Asd Civitavecchia calcio successivamente. Cento anni di storia racchiusi in trecento pagine di un libro nato dall’idea di Ivano Iacomelli, attuale general manager del club nerazzurro, ma soprattutto manager d’azienda che ha affidato alla penna del giornalista Massimo Ciccognani la stesura di un libro che non è solo storia del calcio nerazzurro, ma dell’intero calcio cittadino, passando inevitabilmente per i colori rossoverdi della Mancini, attraverso le voci di alcuni interpreti divenuti con il tempo pietre miliari del calcio nerazzurro. Sicuramente in questo libro qualche data potrebbe non coincidere, ma i ricordi restano indelebili scolpiti nella memoria, che rimarranno indelebili nel tempo.
All’evento, che sarà presentato da Manola Camilletti, interverranno, oltre l’ideatore e l’autore, il sindaco di Civitavecchia, avvocato Ernesto Tedesco, la dottoressa Gabriella Sarracco, presidente della Fondazione Ca.Ri.Civ. che ha contribuito in maniera indelebile alla realizzazione dell’opera, ma soprattutto saranno presenti molti dei protagonisti che hanno contribuito a scrivere la storia di questo club, premiato alla fine dello scorso anno dal presidente della Figc Gabriele Gravina e da quello della lega Dilettanti Giancarlo Abete per i cento anni di attività.
Un evento aperto a tutti, una festa di calcio e di uomini, tutti uniti sotto un’unica bandiera, quella nerazzurra del Civitavecchia calcio.
image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com