Foto Assiolo

SEQUESTRATO DALLE GUARDIE ZOOFILE DELL’OIPA DI ROMA UN ESEMPLARE DI ASSIOLO FACCIA BIANCA

20 Settembre 2017
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

ANIMALI ESOTICI: “NON COMPRATELI”.

Un esemplare di “Assiolo faccia bianca”, nome scientifico “Ptilopsis leucotis”, è stato posto sotto sequestro amministrativo dalle Guardie Zoofile dell’OIPA di Roma.

Il bellissimo rapace era detenuto su un balcone al primo piano in zona Roma est, all’interno di una gabbia di modeste dimensioni e con riparo dalle intemperie non adeguato.

Le Guardie dell’OIPA allertate da un cittadino sono intervenute verificando che l’animale era detenuto senza la necessaria autorizzazione prevista dalla Legge regionale del Lazio n.89 del 1990 per la detenzione di animali esotici.

L’Assiolo faccia bianca inoltre è tutelato dalla convenzione di Whashington (CITES) ricompreso nell’allegato B.

Come purtroppo accade a volte per questi animali, le Guardie dell’OIPA sono state costrette ad affidare in custodia l’animale al proprietario, questo a causa dell’assenza di centri autorizzati. E’ stata comunque allertato il Servizio Veterinario della ASL Roma 2 che ha già effettuato un sopralluogo dettando delle prescrizioni al proprietario.

Le Guardie Zoofile dell’OIPA hanno inoltre sanzionato il proprietario dell’animale come previsto dalla Legge.

Purtroppo la vendita di animali esotici è una vera piaga che comporta spesso sofferenza negli animali tenuti in gabbia in un habitat non naturale, dovrebbe essere completamente vietata.

 

 





  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
© 2013 - 2019, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo