alessandra riccetti

Riccetti: “Aspettando Godot”

26 Ottobre 2017
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

“Una Città in catalessi. Siamo al 26 ottobre e dopo una conferenza dei Capigruppo, il Consiglio Comunale non è stato convocato.

Il Sindaco dopo le mie dimissioni non aveva dichiarato che:”i lavori dell’ assise andranno avanti regolarmente in attesa di nominare il nuovo presidente”?

Ma ci rendiamo conto di quanto è grave la situazione!?

Il Sindaco non rappresenta più la volontà popolare che lo ha eletto, e già  questo dovrebbe essere sufficiente per dimettersi, si aggiungono tre anni di disastri e un programma elettorale disatteso.

Non ha i numeri per governare e non è in grado di far eleggere il Presidente del Consiglio comunale.

Un Cinque Stelle travolto dalle sue contraddizioni. Tutto questo certifica l’assoluta assenza di un rapporto diretto con i cittadini.

Cosa e chi dobbiamo aspettare? Ma, davvero, vogliamo ancora affidare la nostra Città  a queste persone?

Ora abbiamo la crisi tibetana, dopo avremo la crisi cinese, poi avremo la crisi influenzale …

Questa impasse dimostra una situazione incontrovertibile. C’è un Sindaco che, con la sua pseudo maggioranza, non ha alcun rispetto dei Cittadini e la Massima Assise non rivendica il suo ruolo.

Chiedo quindi nuovamente che venga subito convocato il Consiglio Comunale, per affrontare e porre adeguato rimedio ad una situazione estremamente negativa per la Città ed il suo immediato futuro”.

Lo ha comunicato in una nota Alessandra Riccetti

 


Iscriviti per ricevere il Giornale Online sulla tua Email, è GRATIS!!!


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo