CIVITAVECCHIA – Terzo appuntamento del campionato di A2 Femminile in arrivo. Domenica 28 gennaio la Nautilus contro il Vela Nuoto Ancona si farà trovare pronta, concentrata e consapevole che il pareggio 8-8 contro il Napoli Lions è un ottimo punto di partenza.
Sono ottimisti e fiduciosi nelle capacità della squadra il Presidente Alberto Braccini, mister Daniele Lisi e il Team Manager Vincenzo Pastorelli, e tutto l’entourage del club verdeazzurro.

Mister Lisi riguardo il match contro il Napoli: “Abbiamo messo in difficoltà una squadra che l’anno scorso ha disputato la finale per la promozione in A1. Contro l’Ancona lavoreremo di più in attacco e cercheremo dentro di noi maggior coraggio nel concludere”.

Le aspettative restano alte e rafforzate soprattutto dalla due giorni di formazione e aggiornamento, organizzata dalla Fin, a cui il Direttore Tecnico e primo allenatore Daniele Lisi è stato invitato a partecipare lo scorso weekend. Tantissimi gli argomenti su cui i tecnici hanno potuto confrontarsi: dagli studi sulla prestazione fisica condotti dal professor Giovanni Melchiorri, al cambiamento tecnico e tattico della pallanuoto nazionale e internazionale.

“Discutendo dell’attività di serie A e di quella giovanile nel corso del convegno, l’accento è stato posto sull’importanza di insegnare la tecnica individuale ai bambini fin da piccolissimi-ha affermato Lisi- Imprescindibile diventa dunque la delicatezza con cui va organizzata e portata avanti la scuola nuoto, settore in cui pian piano come Nautilus spero che potremo sviluppare il nostro progetto sportivo, per continuare a coltivare la pallanuoto a Civitavecchia”.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

Lascia un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com