Osservatorio Ambientale, Civitavecchia discute del reingresso

7 Luglio 2020

Tempo di lettura: 2 minuti
image_pdfDownload in PDFimage_printStampa

La revoca della delibera del 2015 del M5S all’ordine del giorno del consiglio comunale di venerdì.

Il Comune di Civitavecchia è pronto a rientrare all’interno del Consorzio di Gestione dell’Osservatorio Ambientale. Venerdì, infatti, è convocato un consiglio comunale nel corso del quale, tra i vari punti all’ordine del giorno, verrà discussa proprio la revoca della delibera del 2015 con la quale l’allora amministrazione Cinque Stelle guidata da Antonio Cozzolino decise di lasciare l’ente di cui fanno parte anche i comuni di Santa Marinella, Allumiere, Tolfa e Monte Romano. Ad inizio mandato, però, l’amministrazione Tedesco si mostrò subito convinta a voler tornare indietro, discutendone subito in una delle primissime riunioni del tavolo tra i sindaci del comprensorio. Anzi, in quell’occasione si pensò anche ad un rilancio dell’osservatorio che, oltre al monitoraggio potrebbe occuparsi anche di progetti ambientali, di gestione dei rifiuti e di mettere in rete diversi tipi di azione anche al di là della sua mission attuale, come ad esempio sul fronte del turismo, ma sempre tenendo fermo il concetto della collaborazione tra i Comuni del territorio: uno strumento, quello dell’Osservatorio, da cui ripartire per sviluppare il territorio. «I tempi sono maturi per un cambio di passo sul tema rispetto al passato, e sempre tenendo fermo il concetto della collaborazione tra i Comuni del territorio: assicuro che Civitavecchia farà la sua parte» aveva assicurato qualche settimana fa il sindaco Tedesco ai colleghi del comprensorio che chiedevano appunto chiarimenti sulla reale volontà e sull’iter per il reingresso del Pincio nel consorzio. «Vogliamo sanare l’errore commesso dalla Giunta Cozzolino nel 2015 – ha più volte sottolineato il primo cittadino – e non abbiamo nessuna intenzione di rinunciare a quel naturale ruolo di capofila del comprensorio che ci spetta». Venerdì dunque la delibera, che sarà illustrata dall’assessore all’Ambiente Manuel Magliani – e che prevede di rivedere, allo scopo di rendere maggiormente efficace, il funzionamento dell’osservatorio ambientale – passerà al vaglio del consiglio comunale.

Civonline

image_pdfDownload in PDFimage_printStampa







Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo