OPERAZIONE MARE SICURO 2020: SEQUESTRATA ATTREZZATURA BALNEARE PREPOSIZIONATA SUL LITORALE DI TARQUINA

8 Agosto 2020
Condividi

TARQUINIA LIDO — Nell’ambito dell’operazione “Mare Sicuro 2020”, nella giornata odierna, alle prime luci dell’alba, gli uomini della Capitaneria di Porto di Civitavecchia unitamente personale della Delegazione di spiaggia di Montalto di Castro, hanno effettuato una serie di controlli lungo il litorale di Tarquinia Lido, al fine della verifica dell’eventuale occupazione abusiva di aree demaniali. Il personale del Corpo, giunto sul posto, ha provveduto al sequestro penale di numerose attrezzature balneari, nello specifico 53 ombrelloni e 94 sedie sdraio /lettini, deferendo alla competente Autorità Giudiziaria, gli esercenti di due distinti stabilimenti balneari ai quali il Comune di Tarquinia aveva assentito, in convenzione, parte della spiaggia libera ove posizionare le attrezzature balneari da fornire a noleggio. Con questa operazione, sono stati restituiti alla collettività circa 1200 m2 di spiaggia libera, occupata abusivamente, tenuto conto che il preposizionamento sull’arenile di ombrelloni, sdraio e lettini, ad inizio giornata e in assenza dei singoli fruitori a cui fornirli a noleggio, non è assolutamente consentito.

DM Civitavecchia

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo





Condividi

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo