Laboratorio Boschivo Monti della Tolfa, Pandemia di Arte e Cultura

2 Aprile 2020
Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

image_pdfDownload in PDFimage_printStampa

Vi presentiamo l’iniziativa del Laboratorio Boschivo Monti della Tolfa, un’idea per affrontare questo periodo di quarantena e isolamento sociale attraverso l’energia positiva e la capacità di connettere proprie dell’arte in tutte le sue declinazioni. La mostra sarà divisa in due sezioni, una rivolta agli artisti e l’altra agli studenti di elementari, medie e superiori, con il medesimo regolamento.

PROGETTO ARTISTICO indirizzato agli artisti e a tutti gli studenti delle scuole elementari, medie e superiori.

Pandemia di Arte e Cultura (mostra online 2020) – artisti ; edizione giovani

“Pandemia di Arte e Cultura” è una proposta artistica, ideata dal “Laboratorio Boschivo, che, in un momento in cui tutte le attività artistico culturali, sportive e ricreative sono state interrotte, costringendoci a rimanere chiusi, confinati nei nostri limiti, promuove una mostra multimediale online. Nell’ideare la mostra gli organizzatori si sono ispirati a tre spunti di riflessione:


Confini. La natura non conosce confini. L’acqua, l’aria, la terra, sono un insieme. La Terra, l’umanità, tutti gli esseri viventi e lo stesso  virus non sono separati. L’uomo ha creato confini che non esistono, non confiniamo la nostra mente.

Isolamento. Il diffondersi del virus ci ha isolato. Questo vuol dire che ci sentiamo più soli? Soli con i nostri pensieri, soli con le nostre paure, soli nelle nostre mura? Oppure ci fa scoprire una nuova visione delle cose? È un limite da accettare o una nuova opportunità?

Connessi . Divisi, ma insieme connessi. La tecnologia ci offre  la possibilità di non essere davvero separati e condividere le nostre idee e le nostre emozioni, diffondendo arte e bellezza. Continuiamo a sentirci parte di un tutto: la natura, l’ambiente, la vita sociale e i ragazzi sono il nostro presente e il nostro futuro.

Descrizione della mostra online:

Le tematiche sopra illustrate possono essere espresse attraverso la tecnica  artistica scelta liberamente dall’autore, senza limitazioni. Si tratta di una mostra collettiva, dove ogni partecipante, sia in gruppo che singolarmente, potrà presentare un lavoro che verrà esposto nella galleria online.

  • L’adesione al progetto dovrà essere confermata entro il 5.4.2020.
  • Consegna delle foto o dei file multimediali dei lavori e dei testi richiesti entro il 15.4.2020
  • Il Laboratorio Boschivo sceglierà un massimo di 15 lavori per ogni sezione, nel caso dell’edizione giovani 5 per ogni categoria di scuola 
(elementari, medie, superiori).
  • Il link del sito della mostra verrà annunciato sia tramite email che tramite i principali canali 
social, così da poter essere condiviso sia dai partecipanti che dai visitatori.
  • La mostra partirà dal 1.5.2020.

Informazioni e dati necessari:

  • Nome del partecipante e un suo messaggio.
  • Categoria di scuola (per l’edizione giovani)
  • Foto o file multimediale del lavoro presentato.
  • Breve descrizione per il lavoro presentato.

Consigli su cosa presentare: 
L’alunno può presentare un disegno personale, una fotografia o una creazione originale di altro genere, ispirandosi alle tre tematiche seguenti:

  • La cosa di cui sente più il bisogno da quando è “costretto” a rimanere tra le mura di casa.
  • Un pensiero a questo particolare momento storico.
  • Un desiderio che vorrebbe realizzare quando tutto questo sarà finito.


Per partecipare all’evento e per eventuali informazioni contatta: 
laboratorio.boschivo(at)gmail.com

 Il coronavirus non ci ferma – La Terra continua a girare. laboratorioboschivotolfa.com

Cordialmente,

lo Staff di Laboratorio Boschivo Monti della Tolfa

image_pdfDownload in PDFimage_printStampa


Iscriviti per ricevere il Giornale Online sulla tua Email, è GRATIS!!!


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo