hospice

Convegno Hospice Giovedì 24 maggio e Vernissage ” 40 Pittori per l’Hospice”

22 Maggio 2018
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

FINE VITA E VALORE DELL’HOSPICE

che avrà luogo giovedì  24 maggio 2018 alle ore 15.30

presso la Sala Convegni della Fondazione CA.RI.CIV, Via Risorgimento 8/12

 

Al termine seguirà il Vernissage della Mostra

“Gli Artisti di Civitavecchia per l’Hospice”

nella Chiesa sconsacrata S. Giovanni di Dio in Piazza Calamatta.

La Mostra, coordinata da Ombretta Del Monte, resterà aperta fino al 30 Maggio

PROGRAMMA DEI LAVORI

 Saluti Istituzionali

Giuseppe Quintavalle Direttore Generale della Asl Roma 4 e Commissario Straordinario Asl Roma 5

Antonio Cozzolino Sindaco di Civitavecchia

Vincenzo Cacciaglia Presidente Fondazione CA.RI.CIV

Gino De Paolis Consigliere Regione Lazio

Marietta Tidei Consigliere Regione Lazio

Massimiliano Riccio Presidente  A.D.A.M.O.

Interventi

– Pierpaolo Visentin  Direttore Medico Hospice S. Francesca Romana Asl Roma1 Hospice e Cure Palliative:origini,evoluzione e significato

– S.E. Luigi Marrucci Vescovo di Civitavecchia –

– M.Immacolata Cozzolino Resp. UOSD non autosufficienza e disabilità  Asl Roma 4 – Procedure di Ingresso

– Tiziana Di Giovanni  P.O. Dipart. Professioni Sanitarie Asl Roma 4 – L ‘umanizzazione delle cure infermieristiche in Hospice

– M. Cristina Zezza Psicologa – Aspetti psicologici

 

ORIGINI, EVOLUZIONE E SIGNIFICATO DELLE CURE PALLIATIVE, GLI ARTISTI DI CIVITAVECCHIA PER L’HOSPICE

“ Chi nel cammino della vita

 ha acceso anche soltanto una fiaccola

 nell’ora buia di qualcuno,

 non è vissuto invano”

Madre Teresa di Calcutta

 

E sicuramente l’ora più buia per un essere umano è quella della fase terminale della vita che va accompagnata con  particolare riguardo , delicatezza e professionalità.

L’ Hospice di Civitavecchia è finalmente una realtà e realizza un passo di grande civiltà permettendo di assistere i malati terminali e fornire loro le Cure Palliative.

Un  buon esempio di Sanità vicina ai cittadini e alle loro esigenze ma anche  una  nobile concretizzazione del progetto di Umanizzazione che la ASL Roma 4 sta avviando da tempo, nella consapevolezza che possa essere un aspetto fondamentale soprattutto per chi si trova in condizioni di salute ormai compromesse e ha diritto alla sua dignità e alla qualità delle cure.

Per rispondere, quindi,  non solo a esigenze sanitarie complesse ma anche a un bisogno di relazione, solidarietà e assistenza affettiva e spirituale  che è nato  l’Hospice di Civitavecchia, situato  in una struttura accogliente e moderna , considerando che in  questa fase del “ fine vita “ , oltre ad un’ equipe di professionisti preparati può assumere un ruolo importante l’armonia e il calore dell’ambiente circostante.

La Asl Roma 4 ha voluto realizzare  un “ focus” sulla storia e  il significato dell’Hospice, affidando ad  una tavola rotonda di  illustri esperti la presentazione della struttura nelle sue varie sfaccettature . L’Incontro si svolgerà  giovedì 24 maggio  presso la Sede della Fondazione CARICIV .

E’ stato anche   molto significativo il contributo di artisti del territorio che  hanno collaborato    a rendere ancora più “calda” l’atmosfera di questo luogo  donando le loro opere  che  arrederanno  sia le stanze di degenza che i luoghi comuni. Opere  che saranno esposte in una Mostra che verrà inaugurata subito dopo il Convegno,  curata da Orietta Del Monte ,  nella Chiesa sconsacrata S. Giovanni di Dio in  Piazza Calamatta:  il contributo artistico della città  ad una struttura sanitaria che non può dimenticare che molto spesso il potere di un tocco, un sorriso, un’immagine o una parola gentile possono trasformare una vita.

 

 



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E GIORNALE ONLINE


lL PROGRAMMA PER IL MESE LUGLIO DI “ARTE… IN CENTRO”
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •