Comunicato Asp

5 Novembre 2018

Tempo di lettura: 2 minuti
image_pdfDownload in PDFimage_printStampa

SERIE C FEMMINILE
È mancato il ko alla Margutta Asp per mandare al tappeto la Virtus Latina nel big match della quarta giornata del campionato di serie C femminile, tra le due formazioni in testa alla classifica a punteggio pieno. Dopo due set da sogno che hanno portato le rossoblu sul 2-0 (25-13 e 25-22 i parziali), Iengo e compagne sono calate e hanno permesso alle pontine di prendere coraggio. La squadra guidata da Luca Schivo ha prima vinto il terzo ed il quarto set, trascinata dall’esperta Orsi e da Paioletti. Nonostante i tentativi di cambiare qualcosa a livello di formazione da parte di Alessio Pignatelli, il trend del confronto non cambia, e la Margutta Asp perde anche il tie-break per 16-14. “Ovviamente dispiace – spiega Pignatelli – per come questa sconfitta è arrivata e per il fatto di essere stati vicini a chiudere la gara sul 3-0. Credo ci sia stata un po’ di rilassatezza da parte delle ragazze, che hanno viso così vicino il traguardo della vittoria. Oltre a questo, la Virtus Latina ha cambiato qualcosa per quel che riguarda la formazione e noi non siamo riuscite ad arginarle, cosa che abbiamo fatto benissimo nei primi due set. La corsa al primo posto è appena iniziata. Saremo sempre in agguato, pronte al sorpasso”. In testa al girone B del campionato di serie C femminile c’è quindi la Virtus Latina. Margutta Asp al secondo posto, a -1, a braccetto con il Quintilia.

SERIE C MASCHILE
È iniziato male l’avventura di Alessandro Sansolini, subentrato al dimissionario Franco Accardo, alla guida della Serramenti Sartorelli Asp. I rossoblu sono stati battuti per 3-0 sul campo della Top Volley Latina al termine di una gara che era iniziata bene fino alla metà del primo set. Poi i civitavecchiesi hanno perso la bussola e sono stati sopraffatti dagli avversari. “Sinceramente non mi aspettavo questo risultato – spiega Sansolini – perché ho visto dei ragazzi molto carichi in allenamento. Serve il tempo per lavorare, sono sicuro che cresceremo”. Mancini e compagni restano al terzultimo posto della classifica, con un solo punto all’attivo, in piena zona playout.

image_pdfDownload in PDFimage_printStampa







WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo