Basket, accordo raggiunto tra la Stemar 90 e Charles Hankerson jr

26 Luglio 2019
Tempo di lettura: 3 minuti
image_pdfDownloadimage_printStampa

Charles Hankerson jr, ala di 1,93 metri, giocherà la prossima stagione nella Stemar 90 Civitavecchia. L’accordo è stato raggiunto nel corso di un incontro svoltosi giovedì pomeriggio all’interno del ristorante “Oltremare – Mastro Titta”, tradizionale buen retiro della società rossonera. Hankerson, reduce da uno straordinario campionato nella C Gold campana, dove è risultato miglior realizzatore con oltre 25 punti di media a partita e primo nella classifica di rendimento, ha svolto la sua attività sportiva soprattutto nel suo paese natale, gli Stati Uniti, militando in Ncaa1 con Wyoming. L’atleta, che si candida a diventare un autentico beniamino della tifoseria rossonera, ha preferito Civitavecchia rispetto ad altre realtà cestistiche che avevano avanzato proposte di gran lunga migliori.

“Nei dieci giorni che ho trascorso a Civitavecchia all’inizio di luglio – spiega Hankerson – ho avuto modo di apprezzare la serietà e la correttezza dell’ambiente locale. Per me questi valori sono piu’ importanti di tutto il resto. Ho conosciuto il coach e alcuni compagni di squadra coi quali ho già legato profondamente. Sono affascinato dalla città e dal progetto e non vedo l’ora di cominciare e di abbracciare tutto il pubblico rossonero, in particolare i ragazzi e i bambini che ho già conosciuto al torneo che si giocava all’aperto”.

“Charles – spiega coach Ferdinando De Maria – viene da un’ottima stagione ad Angri. E’ un ragazzo super, pieno di motivazioni e ha una fisicità che difficilmente si trova nel nostro campionato. Ha inoltre qualità tecniche e tattiche che gli permetteranno di essere pericoloso sia lontano che vicino al canestro. Con l’occasione, voglio ringraziare il nostro direttore sportivo, Maurizio Campogiani, per l’ottimo lavoro fatto per aggiungere questa importante pedina alla nostra scacchiera”.

“È stato qui da noi per una settimana e abbiamo avuto la possibilità di conoscere  il lato umano di Charles – commenta il presidente, Stefano Rizzitiello – e sono certo che diventerà il beniamino non solo dei nostri tifosi ma anche di tutti i nostri piccoli atleti del minibasket. Siamo molto contenti di questo ingaggio e la mia speranza è quella che Civitavecchia possa essere per lui un trampolino di lancio come lo è stato per nostri ex atleti, in particolare per Mike Moore, da poco arrivato a Roma, sponda Virtus, in serie A1″.

Cestistica Civitavecchia

image_pdfDownloadimage_printStampa


Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo