Ballottaggio Tarquinia, seggi chiusi: Giulivi è il sindaco con il 59%

10 Giugno 2019
  • 15
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Moscherini al 41%. Dati ancora parziali. Affluenza delle 23 del 52,14%

TARQUINIA – Chiusi i seggi elettorali. È il momento dello spoglio dei voti. L’affluenza delle 23 registra 52,14% pari a 7243 votanti (3638 maschi e 3605 femmine) su 13892 elettori.

Alle 19 aveva invece votato il 39, 35 % degli aventi diritto e alle 12 il 18,84%.

È apprensione tra le fila dei due schieramenti che sostengono i due candidati sindaco: da un lato Alessandro Giulivi, sostenuto da tre liste (Lega Salvini, Noi con Tarquinia e Futura) che al primo turno ha ottenuto 3.306 preferenze pari al 33,72% e dall’altro Gianni Moscherini, sostenuto da quattro liste (Fratelli d’Italia, Il Cantiere della nuova politica, Tarquinia Capitale dell’Etruria e Obiettivo Comune). Moscherini al primo ha ottenuto 2.382 preferenze pari al 24,30%.

Su sette sezioni, sei segnano un leggero vantaggio di Alessandro Giulivi di circa venti voti su Gianni Moscherini.

In otto sezioni su 14 Giulivi risulta avanti con il 59%, (1212 preferenze) contro il 41% di Moscherini con 831 voti.

La sezione 4 ha chiuso con 247 voti per Giulivi e 192 per Moscherini.

Sezione 13 chiusa 335 per Giulivi contro 194 per Moscherini

Sezione 10 359 per Giulivi contro 173 per Moscherini

Sez 9 354 per Giulivi contro 225 per Moscherini

Fonte Civonline





  • 15
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 15
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

© 2013 - 2019, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo