CARCERE AURELIA

Asl Roma4. Visita della delegazione cilena alla Casa Circondariale di Civitavecchia

29 Gennaio 2018
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Nell’ambito di una linea di attività sul processo di riforma dei servizi sanitari penitenziari  promossa dal Ministero del Cile, l’Organizzazione italiana IILA, con la collaborazione del DSMPD della ASL Frosinone ha promosso nel Lazio la  visita di una  delegazione cilena ad alcune realtà sanitarie penitenziarie di particolare interesse per le problematiche poste dalla delegazione stessa.  La scelta è ricaduta , oltre che sulla Casa di Reclusione di Paliano , sulla  REMS di Pontecorvo e sulla Casa circondariale femminile Rebibbia,  sulla  Casa Circondariale di Civitavecchia  in virtù dell’organizzazione dell’assistenza sanitaria realizzata , nel corso degli ultimi anni, all’interno dell’Istituto  grazie alla produttiva cooperazione tra la Direzione Penitenziaria  e la ASL Roma 4. Inoltre la scelta trova una motivazione nel  rapporto di costante collaborazione e confronto tra  ASL Roma 4 e ASL di Frosinone che ha condotto, nel 2015, alla stesura di un protocollo di scambio professionale tra le due istituzioni sanitarie..  Inoltre, la  ASL Roma 4  nel 2014 è stata individuata come asl capofila per la Salute Mentale nella Regione Lazio.

Il 29 gennaio si è tenuto presso l’Istituto Italian Latino Americano un seminario di presentazione cui hanno partecipato, tra gli altri,  il Dipartimento Amministrazione Penitenziaria, il Provveditorato Regionale Amministrazione Penitenziaria, il Garante dei diritti dei detenuti , il console cileno in Italia ed il Direttore Generale della ASL Roma 4, dott Giuseppe Quintavalle.. Presenti anche i direttori degli  altri  istituti penitenziari e  servizi sanitari coinvolti .

La ASL Frosinone collabora attraverso il Dipartimento di Salute Mentale e Patologie da dipendenza al Programma dell’Unione Europea per la coesione sociale in America Latina EUROsociAL+.  Questo programma di cooperazione internazionale sostiene processi di riforma e politiche pubbliche con impatto sulla coesione sociale dei 18 paesi latinoamericani. Gli interventi si basano su azioni di assistenza tecnica e scambi mirati tra amministrazioni pubbliche degli Stati delle due regioni (Europa e America Latina), nonché tra quelle dei diversi paesi latinoamericani. Il programma è gestito da un consorzio formato dall’IILA – Organizzazione Internazionale Italo – Latino Americana -, dalla FIIAPP – Fundación Internacional e Iberoamericana para la Administración Pública (Spagna) da Expertise France (Francia) e dalla SISCA – Secretaría de Integración Social Centroamericana. Si comprende facilmente il livello del confronto teorico-operativo in corso  e gli stimoli che da esso possono derivare per  tutti coloro i quali  si occupano di Sanità Penitenziaria

Il 31 gennaio il Dott Quintavalle e la Dott.ssa Patrizia Bravetti , Direttrice degli Istituti di Pena di Civitavecchia, accoglieranno la delegazione cilena e presiederanno l’incontro previsto presso la Casa Circondariale , nel corso del quale saranno illustrati tutti  i programmi e tutte le iniziative  attuate dalla ASL Roma 4  all’interno dell’istituto dopo il DPCM 2008 , dai programmi di prevenzione e di screening sanitario per le patologie infettive ed oncologiche ai progetti per le patologie da dipendenze e  per la tutela della salute mentale , ambiti ai quali la ASL Roma 4  ha sempre prestato una  particolare e qualificata attenzione.


Iscriviti per ricevere il Giornale Online sulla tua Email, è GRATIS!!!


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo